Loading...

Dropaxin: si può usare in gravidanza e allattamento?

dropaxin gravidanza allattamentoDurante la gravidanza è sempre difficile capire come muoversi quando si parla di farmaci da assumere.

Oggi parleremo del Dropaxin ®: si può assumere in gravidanza e allattamento o è controindicato?

Dropaxin: cos’è e come funziona

Dropaxin ® è a base di paroxetina come cloridrato, il principio attivo del farmaco. I suoi eccipienti sono acido cloridrico 1N, sodio benzoato E211, aroma di anice, idrossipropilbetadex, saccarosio e acqua depurata. Il farmaco viene utilizzato per la cura, nei pazienti adulti, degli stati depressivi e dei vari disturbi d’ansia, come ad esempio:

  • Disturbo d’ansia sociale;
  • Attacchi di panico;
  • Disturbo da stress post-traumatico;
  • Disturbo d’ansia generalizzata;
  • Disturbi ossessivi compulsivi (DOC).

Il farmaco viene commercializzato in due forme differenti:

  • Dropaxin ® soluzione in gocce orali 10 mg/ml flacone di 30 ml o di 60 ml;
  • Dropaxin ® soluzione in compresse rivestite con film da 20 mg.

Quando ci si trova in stato interessante, non sempre i farmaci che si prendevano normalmente possono essere assunti e non si possono iniziare nuove terapie, o assumere qualsivoglia medicinale, senza aver prima consultato il medico. Spesso i medicinali potrebbero causare anche gravi danni al feto, come ritardi nello sviluppo, malformazioni e persino la morte.

Dropaxin ®: gravidanza e allattamento

Se sta aspettando un bambino o sta pensando di avere un figlio a breve, contatti il medico prima di iniziare una terapia a base di Dropaxin ®. Parli con il suo medico anche se pensa di essere incinta e deve assumere il farmaco. È provato che l’assunzione del farmaco durante i primi mesi della gestazione causi difetti cardiaci al neonato.

Se Dropaxin ® è stato assunto durante gli ultimi tre mesi di gravidanza è più probabile che il bambino soffra di patologie respiratorie e presenti un colorito bluastro dopo la nascita. L’assunzione durante l’ultimo trimestre causa anche nausee, vomito e difficoltà nell’alimentazione al piccolo. Il bambino potrebbe anche soffrire di difficoltà nell’addormentarsi e/o di tremori e irrigidimento dei muscoli.

Bisogna fare attenzione anche durante tutto il periodo dell’allattamento. Studi confermano che Dropaxin ® riesce a passare, anche se in piccole quantità, anche nel latte materno. Per questo è necessario contattare il medico prima di prendere Dropaxin ® durante l’allattamento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons