Loading...

Mozzarella in carrozza: la ricetta

Con i bambini non bisogna esagerare con le pietanze fritte, è vero, ma ogni tanto qualche piccolo sgarro possiamo farlo soprattutto con i bambini più grandicelli, quelli di almeno 4 anni.

Resistere alla mozzarella in carrozza sarà davvero difficilissimo e vi assicuro che accompagnata ad un’insalatina fresca sarà davvero apprezzata da tutti.

Per mia esperienza personale ho constatato che il segreto per la buona riuscita della mozzarella in carrozza è quella di ripetere la panatura per 2 volte in modo da sigillare per bene i tramezzini.

Vediamo insieme come procedere.

Ingredienti

  • 8 fette di pancarrè;
  • 2 uova;
  • 1 bicchiere di latte;
  • Sale;
  • 1 litro di olio di semi di arachidi;
  • 50 gr di farina;
  • 1 mozzarella asciutta;
  • 150 gr di pangrattato.

Preparazione

Tagliamo la mozzarella e ricaviamone 8 fettine che sistemeremo dentro un colapasta, in modo che perdano il liquido in eccesso. Laciamole scolare per circa un’ora, poi asciughiamole con della carta assorbente da cucina.

Tagliamo il pancarrè in modo da ottenere dei triangoli uguali, poi sistemiamo la mozzarella su 8 triangolini cercando di ritagliarla in base alla misura del pane. Copriamo la mozzarella con le altre 8 parti di pane schiacciando leggermente.

Passiamo ora i tramezzini prima nella farina poi nell’uovo sbattuto con il latte e un pizzico di sale ed infine nel pangrattato, facendolo aderire per bene su tutti i lati.

Sistemiamoli su una pirofila ricoperta di carta forno e lasciamo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Una volta che i tramezzini avranno riposato, ripassiamoli nella panatura ma senza farina quindi prima nell’uovo e latte e poi nel pangrattato.

Lasciamoli di nuovo riposare in frigorifero per 30 minuti, poi friggiamoli in abbondante olio di semi di arachidi fin quanto non saranno ben dorati in superficie.

Togliamo ora i triangolini dall’olio e mettiamoli a scolare in un piatto rivestito di carta assorbente.

Lasciamoli intiepidire per qualche minuto, poi serviamo accompagnati ad un contorno di lattuga fresca.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons