Loading...

Parto e piercing all’ombelico

Se hai un piercing all’ombelico e sei anche in attesa, starai già pensando a come adattarti quando il pancione crescerà e al momento del parto.

Cosa fare? Come evitare di toglierlo? Devo farlo per forza? Posso mettere in pericolo il piccolo?

Queste sono solo alcune delle domande che ti sarai certamente fatta. Nella nostra guida di oggi ti aiuteremo a rispondere a queste e ad altre domande relative al piercing. Buona lettura.

Posso tenere il piercing?

Dipende. La risposta cambia a seconda dei casi. Puoi tenere il piercing al tuo ombelico fino alla fine della gestazione, ma solo se sceglierai una barra in materiali adattabili al pancione e che non creeranno danni alla pelle, come ad esempio il bioflex e il PTFE.

Sono materiali adattabili e pensati appositamente per non aggredire la pelle, quasi per azzerare il rischio di allergie e per creare gioielli che si possano tagliare della misura giusta per adattarsi al pancione.

Il piercing in acciaio, invece, non sarà molto comodo. Il materiale è rigido e non si adatta alla tua pelle. Questo significa che dovrai toglierlo perchè prima o poi inizierà a tirare e a darti fastidio.

Quindi chiedi consiglio al tuo medico e al tuo piercer di fiducia sul materiale da usare e su come cambiare il tuo piercing all’ombelico.

Non puoi invece tenerlo durante il parto e dovrai toglierlo prima. Se dimenticherai di toglierlo, lo faranno le infermiere. Non puoi tenere gioielli in sala parto perchè può essere pericoloso.

Non puoi evitare di toglierlo, ma scegliendo il materiale giusto potrai tenere il tuo piercing all’ombelico quasi fino al parto. Scegliendo il bioflex e il PTFE potrai persino riutilizzare il piercing che tenevi prima di partorire.

Ti basterà semplicemente tagliarlo alla lunghezza giusta per la tua nuova pancia. Ricorda che i piercing in bioflex e PTFE sono regolabili e si possono tagliare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons