Loading...

Bilancia pesa bambini: quale scegliere e perché (Seconda parte)

Come già detto nella prima parte di questo articolo, la bilancia pediatrica rappresenta uno strumento indispensabile al rientro a casa dopo la nascita di un bambino.

Questo perché permette di monitorare la crescita del bambino senza ricorrere al pediatra. Questi strumenti per l’infanzia possono essere utilizzati fino a 20/25 kg di peso.

Il bambino va pesato svestito e prima della poppata. I controlli periodici e la frequenza vengono indicati dal pediatra. Vediamo insieme quindi quali sono i criteri per la scelta della bilancia pediatrica, funzioni e modelli.

Il criterio di scelta in base alle funzioni del modello

Scegliere una bilancia con diverse funzioni è un buon criterio. Questo consente di acquistare un prodotto preciso e affidabile per monitorare peso e lo stato di salute del piccolo. In commercio ci sono modelli digitali o analogici che offrono varie funzioni e un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Le funzioni disponibili sono:

  • Tara: permette di adagiare il piccolo su un asciugamano senza che il peso venga alterato;
  • Blocco-peso: blocca il peso rilevato quando il bambino si muove;
  • Memorizzazione dell’ultima pesata: grazie alla presenza di una memoria integrata;
  • Spegnimento automatico: dopo qualche minuto di inutilizzo;
  • Funzione musicale non disponibile in tutti i modelli, tipo gli analogici;
  • Stato della batteria: nei modelli più avanzati;
  • Metro: attraverso il quale è possibile anche misurare il piccolo mentre lo si pesa;
  • Diverse unità di misura: chilogrammi, once e libbre;
  • Indicatore di sovraccarico: se il peso adagiato sul vassoio o pedana è troppo eccessivo;
  • Sistema anti-vibrazioni: attutisce le vibrazioni causati dai movimenti dei bambini per non falsare il peso.

Bilancia analogica o digitale

Bisogna considerare il grado di precisione della misurazione. Le bilance analogiche hanno una precisione di circa 10 grammi, quelle digitali di 5 grammi. Quindi le digitali sono le più utilizzate perché garantiscono un grado di precisione maggiore e più funzioni.

È importante che la bilancia abbia un vassoio o pedana largo e spazioso per garantire comodità al bambino e usarla più a lungo. Un vassoio lungo e spazioso evita che possa ribaltarsi con bruschi movimenti del piccolo.

Esistono anche modelli con vassoi rimovibili, in modo da continuarne l’uso quando i piccoli riescono a mantenersi in piedi da soli.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons