Loading...

Cucinare con i piccoli: due idee semplici per iniziare assieme

Ogni attimo trascorso insieme ai figli è un momento di crescita, cucinare insieme lo è particolarmente. Attraverso la cucina i bambini scoprono i vari prodotti della natura e la loro trasformazione da semplici alimenti a piatti completi.

Inoltre, svolgendo questa attività, imparano ad essere responsabili, ad essere sicuri di se stessi e più concentrati. Anche per gli adulti può essere un momento importante per costruire un rapporto solido con i propri figli e ritrovare l’entusiasmo nelle piccole attività quotidiane.

Secondo il metodo Montessoriano attraverso la cucina i bambini imparano a “fare da soli” e ad essere indipendenti. Infatti, ci sono molte ricette che il bambino può realizzare da solo, sempre sotto la supervisione di un adulto che lo aiuti ad utilizzare determinati strumenti, come il forno.

1. Treccine di sfoglia

Alcune ricette sono veramente semplici come le treccine di sfoglia che si preparano in pochissimo tempo.

Ingredienti

  • Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
  • 6 fettine di prosciutto cotto;
  • 6 fettine di provola dolce.

Procedimento

Tagliare la pasta sfoglia in 6 rettangoli uguali. Praticare dei taglietti obliqui ai lati di ogni rettandolo. Al centro di ogni strisciolina disporre una fetta di provola dolce e una fetta di prosciutto cotto. Intrecciare ogni striscia laterale verso il centro, stando attenti a ricoprire tutto il ripieno e facendo ben aderire ogni lato a quello opposto.

Su una teglia ricoperta da carta forno adagiare le trecce delicatamente e far cuocere in forno statico a 180° per 15/20 minuti circa. Quando diventeranno belle dorate saranno pronte. Una volta sfornate, bisogna lasciarle freddare per qualche minuto e dopo saranno pronte per essere gustate.

2. Purè di patate

Per i più piccoli di età, tra 1 e 3 anni, sarà facile preparare il purè anche da soli.

Ingredienti

  • 3 o 4 patate;
  • Un cucchiaino di sale;
  • Un bicchiere di latte freddo;
  • Ciotolina di parmigiano.

Procedimento

Si mettono a disposizione per loro le patate già lessate e fatte freddare. Si può decidere se sbucciarle prima oppure lasciarlo fare a loro. Poi servirà uno schiacciapatate o una forchetta.

Per la preparazione il bambino dovrà semplicemente schiacciare le patate e mettere insieme gli altri ingredienti in una ciotola mescolando tutto con un cucchiaio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons