Loading...

Giochi in spiaggia: divertirsi con i bimbi

Quando la bella stagione inizia a fare capolino e il sole si fa più presente, vien subito voglia di andare al mare. Le giornate si fanno più lunghe e calde e la voglia di gelati, tuffi e passeggiate sul bagnasciuga diventa quasi inarrestabile.

Poi si arriva in spiaggia e non sempre ci si riesce a rilassare: i bimbi vogliono giocare e vanno intrattenuti per evitare che si annoino e inizino a fare capricci.

Per fortuna basta poco per rendere una giornata al mare super allegra e super divertente. Con l’aiuto di semplici formine, qualche biglia e una paletta si possono creare passatempi fantastici. Vediamoli!

Castelli di sabbia

Un gioco intramontabile. Tutti i bambini amano creare castelli di sabbia assieme ai genitori. Per rendere il gioco più stimolante, lasciate correre la fantasia.

Prendete un secchiello e create il vostro castello di sabbia personale. Decoratelo con bastoncini, conchiglie, rametti e ciottoli. Sarà bellissimo, super unico e frutto della vostra creatività.

Poi divertitevi a creare storie e leggende. Inventatele sul momento, senza pensarci troppo. Sarà stimolante per tutta la famiglia e il tempo scorrerà sereno.

Pista per le biglie

Un altro grande classico dei giochi da fare al mare con i bambini. Basta una paletta, qualche biglia e un po’ di pazienza per creare la pista. Sposta la sabbia asciutta aiutandoti con la paletta e crea curve, rettilinei e curve spericolate.

Inventa un percorso il più possibile articolato (ma senza esagerare), sarà un vero spasso! Sfidatevi a chi riesce a completarlo per primo e con il minor numero di colpi. Partirà un torneo e vi divertirete come matti per ore.

Troviamo le conchiglie

Esplorare il bagnasciuga per trovare delle conchiglie è un bel passatempo. Ce ne sono di stupende, tutte da studiare e da guardare. Potete fare a gara a chi trova la più colorata o la più particolare. Una volta finita la giornata al mare, però, consigliamo di non portare a casa le conchiglie.

Fanno parte dell’ambiente marino e vanno lasciate in sede. In questo modo si insegna ai più piccoli anche il rispetto per l’ambiente. Un’occasione in più per essere di esempio ai propri figli!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons