Loading...

Vulva e vagina: differenziamole

Vulva e vagina sono termini che confondiamo molto spesso, ma non va per nulla bene. Soprattutto quando una mamma è in attesa è sempre meglio fare chiarezza e avere informazioni corrette in modo da evitare ansie e paure che non fanno bene.

Nel linguaggio comune infatti si fa sempre confusione e si usano vulva e vagina come due termini identici e sinonimi, ma non sono la stessa cosa! Queste due parti del corpo non devono essere confuse e sono ben diverse anche per funzioni.

Nella nostra guida di oggi cerchiamo di definire i termini in modo corretto e di fare chiarezza una volta per tutte in modo da non sbagliare più ed evitare fraintendimenti.

Continua a leggere la nostra guida di oggi per scoprire tutto sul tuo corpo e per conoscere le differenze tra i due organi in modo da non fare più confusione.

Vulva e vagina: vicine ma diverse

La vulva e la vagina sono vicine, ma diverse! È proprio così ed è anche facile memorizzare la differenza una volta per tutte. Semplificando molto:

  • La vulva è la parte esterna dell’apparato femminile;
  • La vagina è la parte interna dell’apparato femminile.

Approfondiamo meglio il discorso. La vulva è l’insieme dei genitali esterni e la vagina fa parte dei genitali interni della donna. La vulva è sporgente nella parte davanti, ma una sua porzione viene nascosta dalle cosce.

La vulva è formata dalle labbra (piccole e grandi) e dalla porzione esterna del clitoride, dal vestibolo vulvare, dal prepuzio clitorideo, dal Monte di Venere e infine dall’apertura del meato urinario. Inoltre ospita l’apertura con cui la vagina si affaccia all’esterno: l’orifizio vaginale.

La vagina invece, non si può vedere da fuori dato che è all’interno ed è un canale fibromuscolare elastico e serve a collegare la vulva con l’utero della donna. La vagina, assieme alle tube di falloppio, all’utero e alle ovaie fa parte dell’apparato interno.

Quando hai bisogno di parlare con il medico e il ginecologo per risolvere qualche timore o incertezza è bene conoscere i termini esatti in modo da evitare confusione. Qualche termine chiaro può esserti utile per spiegarti meglio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons