Loading...

10 trucchi per insegnare al bambino a mangiare sano

mangiar sano bambiniI bambini e il cibo non hanno sempre quel rapporto idilliaco che tutti sognamo.

Anzi, spesso farli mangiare è davvero una cosa impossibile, soprattutto se di errori comportamentali ne abbiamo commessi già tanti.

Ma niente paura, è sempre possibile recuperare. Abbiamo raccolto per voi dieci pratici trucchi per insegnare al vostro bambino non solo a mangiare, ma a mangiare sano!

1. Essere un modello per il pargoletto

Se parliamo male di verdura e frutta, se dimostriamo di mangiarle controvoglia, anche il nostro bambino agirà di conseguenza. Il comportamento del bambino è spesso un’imitazione di quello che vede dalle persone che vivono con lui. Predicare bene e razzolare male non funziona, mai.

2. Portare i bimbi dal fruttivendolo

Si, suona assurdo, lo so. Voi provateci comunque. Portateli con voi dal fruttivendolo e insegnategli nomi, colori, consistenze. Questo aumenterà la loro curiosità verso frutta e verdura, curiosità che spesso e volentieri si traduce anche in voracità.

3. Parla positivamente dei prodotti che mangia

Una volta convinto a mangiare frutta e verdura, illustriamo al nostro bimbo i lati positivi di quello che sta mangiando. Vitamine per diventare forte, minerali per stare in salute. I bambini non sono scemi, capiscono.

4. L’acqua invece del succo di frutta

I succhi di frutta sono potenzialmente ottimi. La verità è che questo “potenzialmente” difficilmente si traduce in realtà. Meglio comunque l’acqua. Cominciate ad introdurla piano a piano dopo il sesto mese di vita.

5. I bambini non sono coerenti: insisti

Un giorno il vostro bambino ha sputato i piselli, e da quel giorno non li avete più serviti, pensando che li odi con tutto se stesso. Non è vero, i gusti dei bambini cambiano quotidianamente. Riprovateci un paio di giorni. I risultati saranno spesso sorprendenti.

6. Aumentare la varietà in cucina

Cucinate sempre e soltanto le solite 4 cose? Bene, è tempo di cambiare, se non per voi per il vostro bambino. Allenatevi a cucinare pietanze varie, che svilupperanno non solo il gusto del bambino, ma che contribuiranno anche a fornirgli tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

7. La pappa è un momento di relax

Si, spesso abbiamo poco tempo, lo so. Tuttavia non si dovrebbero tagliare minuti dal momento della pappa. Date al vostro bambino tutto il tempo di cui ha bisogno. Riempirgli la bocca velocemente è una pessima abitudine da trasmettere, e creerà problemi al nostro pargoletto una volta cresciuto.

8. Routine

I bambini sono come dei piccoli animaletti. Hanno bisogno di orari fissi, di routine, che nel caso mancassero scombussolerebbero le loro funzioni fisiologiche. Stabilite un tempo per la pappa e siate precise nel far mangiare il vostro piccolo sempre alla stessa ora.

9. Pulire il piatto? No!

Non spingete il vostro bambino a pulire il piatto. Questo da grande si tradurrà in uno stimolo a mangiare anche quando non si ha fame. Se ha mangiato a sufficienza non c’è necessità di spingerlo a mangiare di più.

10. Si mangia tutti insieme

No, mangiare davanti alla TV in stile Simpsons non va bene. Mangiamo tutti insieme, mamma, papà, piccolo ed eventuali fratellini e sorelline. Il cibo è social, non dimentichiamocelo noi che siamo italiani!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons