Loading...

4 trucchi per Insegnare al bambino a dormire di notte

trucchi per far dormire un neonatoMolte mamme si lamentano dell’impossibilità di far dormire il loro bebè durante la notte.

E’ un problema in primis per il bebè, che deve abituarsi ad avere un sonno lungo e riposante, ed è un problema per la mamma e per gli altri occupanti della casa, che potrebbero accusare stanchezza e impossibilità nel portare avanti le attività quotidiane.

Il nostro bebè può imparare a dormire durante tutta la notte, o meglio, possiamo usare qualche piccolo trucco per rendere la notte il tempo del riposo.

Sono misure pratiche e di facile applicazione, che puoi cominciare a provare anche da stanotte, in quanto non richiedono alcun tipo di preparazione.

1. No al lettone dei genitori o alla culla nella vostra camera da letto: il bambino deve abituarsi a dormire nella sua culla, e a farlo possibilmente in un’altra stanza. No, non soffriranno per questo, e gli eventuali primi pianti saranno soltanto un capriccio. Ricordatevi che una volta presa una cattiva abitudine, si fa il triplo della fatica per liberarsene.

2. Creare una routine: i bambini amano la routine, li fa sentire tranquilli nell’ambiente in cui vivono. Per questo motivo cercate di crearne una. Molte mamme in genere optano per pigiamino, ultima poppata e poi culla. Ci metteranno un po’ ad abituarsi, ma l’importante è seguirla pedissequamente.

3. Si dorme sempre alla stessa ora: quando si è a casa si dorme sempre alla stessa ora. Non esiste che un bebè di pochi mesi sia in grado di negoziare con voi il momento giusto per andare a nanna. Se alle 8 si va a nanna, alle 8 si va a nanna, non ci sono pianti o grida che tengano.

4. No al silenzio eccessivo: una volta messo a letto il bebè non è necessario zittire tutta la casa. I bambini riescono a dormire di giorno con un minimo di rumore, ed è bene che si abituino a farlo anche di notte, dato che creare ogni volta le condizioni perfette è impossibile. Abituatelo a dormire con un minimo rumore di sottofondo, e vedrete che smetterà di svegliarsi ogni 10 minuti per una porta che si apre o un rubinetto che perde.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons