Loading...

Aciclovir® – si può usare in gravidanza e allattamento?

aciclovirSi può assumere Aciclovir® durante la gravidanza? Oppure questo farmaco per la cura dell’herpes zoster non è adatto a chi sta affrontando lo stato interessante? Siamo davanti ad un farmaco che si può assumere o meno durante l’allattamento?

Lo vedremo insieme con l’aiuto del nostro staff medico, analizzando anche quelli che sono i risultati delle ricerche a riguardo. Vediamo insieme come fare.

Aciclovir® è adatto alle donne incinte?

Aciclovir® è un farmaco che non è stato sottoposto a test approfonditi per l’utilizzo da parte di chi sta affrontando uno stato interessante. Per questo motivo, non potendo noi e neanche la comunità scientifica essere in possesso di dati sufficienti per l’analisi, Aciclovir® deve essere considerato un farmaco da evitarsi durante tutto lo stato interessante, a prescindere dal mese di gravidanza.

Nel caso in cui avessimo bisogno di assumere il farmaco, sarà necessario valutarne il potenziale impatto e soppesare benefici e potenziali controindicazioni.

Per tutto il periodo della gravidanza, dunque, è necessario astenersi dal consumo di questo particolare farmaco.

La questione fertilità

Vale la pena di ricordare in questo frangente che i farmaci come Aciclovir® hanno dimostrato un effetto dannoso sulla spermatogenesi, anche se a dosaggi molto superiori a quelli che devono essere utilizzati a fini terapeutici.

Nel caso in cui stessimo cercando il concepimento con il nostro compagno, sarà comunque utile consultare il proprio medico per individuare terapie adeguate magari sostitutive di Aciclovir®.

Si può usare Aciclovir® durante l’allattamento?

No. Il principio attivo del farmaco viene secreto attraverso il latte materno e dunque il neonato finirebbe per assumerne dosaggi anche importanti. Per questo motivo, durante tutto l’allattamento, diventa necessario evitare di assumere il farmaco e trovarne un possibile sostituto con l’aiuto del proprio medico curante.

Stiamo comunque parlando di un farmaco anti-virale, la cui somministrazione dovrebbe sempre avvenire, a prescindere da gravidanza e allattamento, sotto strettissimo controllo medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons