Loading...

Addio alle merendine: come insegnare ai bambini una merenda salutare

La fame nel bambino è un istinto implacabile. Quando un bimbo ha fame, non esiste margine di attesa: il bisogno va soddisfatto immediatamente.

Spesso, per mancanza di tempo o per una questione pratica, ci si ritrova a offrire una merendina per soddisfare questa impellente necessità.

La cosa non rappresenta di per sé un errore, a patto che sia una situazione rara e non l’abitudine.

Le merendine non sono tutte uguali

Le merendine sono prodotti commerciali estremamente presenti sul mercato. La loro funzione è quella di fornire piccole quantità di energia quando se ne sente la necessità.

In commercio ne esistono diverse tipologie che è possibile suddividere in tre grandi gruppi: quelle a base di Pan di Spagna, quelle a base di pasta frolla e quelle tipo brioches.

A queste si aggiungono le merendine del banco forno che devono essere consumante in tempi brevi.

Le case produttrici cercano da tempo di adeguarsi al mercato, sempre più attento alla cura dell’alimentazione, soprattutto dei più piccoli. Per questa ragione producono merendine di dimensioni sempre più ridotte e meno grasse.

Merende alternative e sane

Le merendine non devono essere bandite, basta mantenerle a quel sano “una vola ogni tanto”. Per il resto delle occasioni, esistono merende sane e valide e trucchetti semplici da mettere in pratica.

  • Merenda salata. Spesso si sottovaluta il piacere che una buona merenda salata possa dare, anche ai più piccoli. Un panino integrale con prosciutto crudo, una torta salata con spinaci e ricotta o degli ottimi popcorn da fare in casa.
  • Zuccheri amici. Nessuno zucchero è più salutare e utile per i bambini come quello della frutta. Dei coloratissimi spiedini di frutta sono un’idea simpatica e sana. Magari anche coinvolgendo i bimbi nella preparazione.
  • Gelato sano. Non si pensa mai a quanto sia semplice fare del buon “finto” gelato mettendo nel mixer ghiaccio, zucchero e frutta, o ancora meglio, frutta ghiacchiata. Il risultato è goloso e soddisfacente.Ed ecco le tre regole d’oro per fare della merenda un pasto sano e corretto:Evitare di fare il bis,dare il buon esempio,variare il più possibile.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons