Loading...

Adozione in Africa: la guida per muovere i primi passi

africa bambino adozioneL’adozione è un percorso lungo, ma con un fine assolutamente gratificante che può solo far del bene. Fin troppi bambini soffrono perché abbandonati dai propri genitori o perché orfani a causa di guerre, malattie o delle più disparate ragioni.

Come fare per adottare? In questo articolo vi forniremo un breve vademecum che vi aiuterà durante il vostro cammino verso l’adozione. I requisiti per adottare sono elencati nella legge 184/83, soprattutto nell’art. 6 e sono gli stessi sia per un’adozione nazionale, sia per una internazionale, quindi gli stessi requisiti valgono anche per un’adozione in Africa.

Adozione e requisiti

Secondo le leggi ad oggi in vigore per adottare è necessario:

  • Essere sposati da almeno tre anni;
  • Essere sposati anche da meno di tre anni, ma aver convissuto (la somma tra convivenza e matrimonio deve essere di tre anni);
  • Essere giudicati idonei ad educare;
  • Non ci possono essere più di 55 anni di differenza tra uno dei coniugi e l’adottato e non più di 45 tra l’altro coniuge e l’adottato;
  • Essere in grado di mantenere economicamente il minore;
  • Essere in grado di assicurargli il diritto allo studio.

Inizialmente bisogna fare domanda di adozione dichiarando la propria disponibilità ad adottare, in seguito si verrà convocati per dei colloqui e poi inizierà l’indagine per accertare che tutti i requisiti siano presenti.

Se risultate idonei, potrete cercare il bimbo e incontrarlo nel suo paese di origine. Una volta assicurati che tutto sia a posto, potrete tornare in Italia e magari anche incontrare di nuovo il bimbo nel suo paese e concludere così il percorso.

Detto così può sembrare veloce e facile, ma il percorso di adozione è lungo, tra una fase e l’altra passano anche dei mesi. In alcuni casi anche anni. Tutto questo serve per assicurare che il bambino non subisca ulteriori traumi oltre a quelli subiti a causa dell’abbandono.

Di certo vi consigliamo di essere pazienti e di mostrarvi calmi e rilassati, l’ansia del giudizio potrebbe essere controproducente. Siate naturali e mostratevi come siete, di certo avrete il vostro bambino e potrete donargli tutto l’amore del mondo. Vi lasciamo con un caloroso augurio per il percorso che state per affrontare. Adottare è una scelta giusta e lodevole.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons