Loading...

Agopuntura durante la gravidanza: a cosa può essere utile

agopunturaLa gravidanza è un momento particolare nella vita di una donna, può rappresentare sia un momento magico che un periodo ricco di ansia, paure, dolori e preoccupazioni.

Ogni donna vive la gravidanza in maniera diversa ed alcune soffrono di numerosi fastidi che potrebbero togliere all’attesa molta della sua bellezza. Cosa fare se non è consigliabile assumere medicinali? Ci sono metodi alternativi e sicuri sia per la madre che per il bambino?

L’agopuntura è uno dei metodi più amati dalle donne in gravidanza per eliminare tanti piccoli fastidi come i dolori, le nausee e il gonfiore agli arti. Pare anche che l’agopuntura permetta di agire sui punti del dolore e che dia alla donna la possibilità di partorire in maniera completamente indolore, senza dover per forza ricorrere all’epidurale.

In alcuni casi l’agopuntura riesce anche ad aiutare il bambino a girarsi, qualora fosse nella posizione scorretta per il parto.

Agopuntura: i benefici

benefici dell’agopuntura durante la gravidanza sono molti e vari, pare che l’agopuntura riesca ad alleviare la nausea agendo su tre punti partendo da un punto fisso sul polso. Gli altri due punti variano a seconda della persona.

Non vedrete un miglioramento immediato, ma già alla sera vedrete che la nausea sarà sparita. Se la nausea si ripresenta perché particolarmente intensa, potrete ripetere la seduta.

Se il bambino è podalico, un ago riscaldato posizionato sulla zona della vescica potrebbe essere un ottimo tentativo per aiutarlo a girarsi. Inoltre l’agopuntura, agendo sui punti del dolore e dell’ansia, riesce a permettere alla donna un parto indolore e sereno.

Non tutti gli ospedali hanno a disposizione questo tipo di particolare anestesia, solo gli ospedali con un medico anestesista agopuntore possono fornire questo servizio.

Ovviamente nessuno che non sia un medico potrà elargire questo tipo di servizi, non affidatevi mai a dei ciarlatani. Inoltre l’agopuntura è un tipo di terapia personalizzata, ogni persona va studiata dal medico per capire come fare per agire sui fastidi.

Pare che non ci siano controindicazioni o effetti collaterali per l’agopuntura. Potrebbero esserci piccoli fastidi durante le sedute, ma passano una volta rimossi gli aghi. Affidatevi sempre a personale competente, controllate bene le qualifiche e fatevi consigliare dal vostro medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons