Loading...

Al mare col pancione: prendere il sole da incinta

mare pancioneLa gravidanza in estate, soprattutto se nei mesi finali, può essere una bella seccatura, che però possiamo alleviare con qualche giornata al mare.

Si tratta in genere di giornate all’insegna del relax più genuino, che però possono ovviamente creare più di qualche preoccupazione. Una di quelle più frequenti riguarda il prendere il sole durante la gravidanza: si può fare? A quali condizioni? Bisogna utilizzare protezioni? E se sì, quali?

Vediamolo insieme, cercando di mettere insieme quelle che sono le migliori pratiche e, perché no, i migliori comportamenti per chi ha il pancione e vuole comunque andare al mare.

Quali creme solari utilizzare?

Non esistono creme solari specifiche per chi ha il pancione, nonostante quello che potrebbero provare a farvi credere i venditori di questo tipo di prodotti. Le creme più adatte per il pancione sono quelle con un elevato fattore di protezione.

Possiamo dunque arrangiarci sicuramente con un prodotto standard, anche perché di prodotti “speciali” per la gravidanza davvero non ne esistono.

Utilizziamo una marca riconosciuta e che sia certificata presso l’UE o in Italia, dato che i prodotti scadenti contengono spesso reagenti che sono pericolosi tanto per la nostra salute quanto per quella del nostro bambino.

Occhio alle ore più calde

Nonostante non ci siano particolari controindicazioni per le donne con il pancione che vorrebbero frequentare la spiaggia, il nostro consiglio è comunque quello di andare ad evitare le ore più calde della giornata, in quanto possono andare a peggiorare il quadro della pressione, che è già piuttosto problematico durante la gestazione.

Allo stesso modo, i raggi UV delle ore più calde filtrano spesso anche attraverso l’ombrellone e le creme protettive, motivo per il quale per ora di pranzo dovremmo cercare riparo non sotto l’ombrellone stesso, ma a casa o nello chalet.

L’ultimo consiglio è quello, in caso di bagno, di cambiarsi il costume subito dopo uscite dall’acqua, per evitare di favorire delle infezioni vaginali che, soprattutto durante la gravidanza, possono essere particolarmente fastidiose.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons