Loading...

Allattamento e Ciclo Mestruale: è normale il ritardo?

allattamento ritardoQuando si partorisce e si allatta per la prima volta, è normale preoccuparsi per ogni minima cosa che succede, soprattutto per eventuali ritardi delle mestruazioni.

Siamo davanti a qualcosa di normalissimo, dato che l’allattamento ha il potere di inibire l’ovulazione e il ciclo. Vediamo di capirci qualcosa di più insieme.

Sì, il ritardo è normale

Le medie mediche parlano di un’assenza di mestruazioni successivamente al parto di almeno 24 settimane. Stiamo però parlando comunque di cicli biologici che se ne infischiano delle medie e che dunque potrebbero presentarsi in ritardo rispetto a quanto preventivato, senza che questo debba essere necessariamente motivo di preoccupazione.

La forbice nel ritardo che viene ritenuta normale dai ginecologi va dalle 11 settimane ai 24 mesi, con il ritorno delle mestruazioni che viene condizionato da tanti fattori che analizzeremo tra pochissimo.

Allattamento e niente culla separata sono motivo di ritardo

Secondo le ricerche scientifiche è molto difficile che si verifichi il ritorno delle mestruazioni se si sta allattando al seno o se il bambino è solito dormire con la mamma. Si innescano, infatti, dei processi chimici e biologici che mandano segnali al corpo della mamma, dicendogli che non è ancora giunto il momento di tornare fertile e dunque di ovulare. 

Quindi, per rispondere alla domanda con la quale abbiamo aperto questo articolo, vi possiamo dire che sì, è normale avere ritardi mestruali se si sta allattando al seno e che dunque non deve esserci nessuna preoccupazione da parte vostra in questo senso.

Niente ansia: il ginecologo può tranquillizzarvi

Il ginecologo può sicuramente rassicurarvi sulla vostra condizione che, ripetiamo, è di assoluta normalità e non necessita in alcun modo di medicamenti o interventi da parte del medico. Godetevi la vostra maternità: avrete tempo per tornare a pensare al ciclo mestruale e alla vostra fertilità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons