Loading...

Allergia arachidi nel bambino: la guida completa

allergia nocciolineL’allergia alle arachidi è sicuramente una delle allergie alimentari più diffuse e più pericolose al mondo. Ma cosa succede quando è un bambino a soffrirne? Quali sono i test più adatti in questi casi? Come facciamo a capire se il bambino è allergico alle arachidi oppure no?

In questo articolo cercheremo di rispondere a tutte le domande di cui sopra, vedendo insieme come si manifesta l’allergia alle arachidi nei bambini. Ricordate, però, che nel caso dei più piccoli le allergie sono solite scomparire con il passare degli anni.

Come facciamo a capire se un bambino è allergico alle arachidi?

Il metodo più efficace per intuire la presenza di un’allergia alimentare come quella alle arachidi è quello di trovare una stretta correlazione tra la manifestazione di alcuni sintomi, e l’ingestione di questo alimento.

sintomi più diffusi per l’allergia alle arachidi riguardano soprattutto l’apparato respiratorio e gastrointestinale. Tra questi ricordiamo soprattutto i seguenti:

  • Crisi respiratorie;
  • Vomito;
  • Nausea;
  • Diarrea;
  • Tosse;
  • Sensazione di costrizione alla gola;
  • Orticaria;
  • Dermatite allergica;
  • Prurito cutaneo e nel cavo orale:
  • Vertigini.

Questo tipo di allergia può essere molto pericoloso. Infatti, nei casi più gravi (che fortunatamente sono piuttosto rari), potrebbe manifestarsi anche uno shock anafilattico che, nel peggiore dei casi, può risultare anche fatale per il piccolo.

Quali sono i test che si fanno per l’allergia alle arachidi?

Quando sospettate che il vostro bambino possa avere un’allergia invalidante e pericolosa come quella alle arachidi, è indispensabile che consultiate un bravo allergologo.

Lo specialista sottoporrà il piccolo ai test allergici più adeguati che, in questo caso, sono:

  • Prick Test: prevede di posizionare gli allergeni sull’avambraccio del bambino per poi farli penetrare sotto il tessuto cutaneo con l’aiuto di una puntina sterile in acciaio. La reazione cutanea che si manifesta rivela l’esito del test.
  • Esame del sangue per il dosaggio delle immunoglobuline E (sono gli anticorpi che entrano in gioco durante una particolare reazione allergica).

Ci sono dei rimedi per questa allergia?

L’unico rimedio per l’allergia alle arachidi è sicuramente quello di evitare, in questo caso di far evitare al bambino, il contatto con le arachidi, ma soprattutto l’ingestione di questo tipo di frutta secca.

Tenete sempre presente che, comunque, le allergie alimentari che interessano l’organismo di un bambino, di solito, tendono a svanire nel corso degli anni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons