Loading...

Attacchi di panico durante la gravidanza: cause e cure

panico gravidanzaGli attacchi di panico sono in grande diffusione al giorno d’oggi a causa del continuo stress a cui siamo sottoposti. Purtroppo anche le donne incinte possono essere colpite da questi episodi e molto spesso sono più a rischio rispetto ad altre persone.

La gravidanza provoca numerosi cambiamenti all’interno del corpo e non solo! Anche la psiche ne risente e i cambiamenti ormonali possono avere conseguenze anche molto forti per alcune donne.

Altre vivono la gravidanza con estrema tranquillità, ma se siete soggetti piuttosto sensibili potreste soffrire di attacchi di panico durante la gravidanza.

Cause e sintomi

Le cause degli attacchi di panico in gravidanza, sono le stesse degli attacchi che compaiono in una persona che non sta aspettando un figlio, vale a dire:

  • Fattori genetici;
  • Problemi ad alcune parti del cervello;
  • Stress;
  • Eventi traumatici;
  • Episodi traumatici passati che tornano in superficie.

Gli sbalzi ormonali e le modifiche fisiche possono essere un ulteriore aiuto alla comparsa di attacchi di panico durante la gravidanza. I sintomi più comuni di un attacco di panico sono:

  • Sudorazione;
  • Brividi;
  • Battito cardiaco accelerato;
  • Tremori;
  • Fiato corto;
  • Senso di gola che si chiude;
  • Crampi;
  • Dolori;
  • Sensazione di morte;
  • Giramenti di testa

Gli attacchi di panico hanno una durata variabile che può andare da pochi minuti fino alla mezz’ora. Se riuscite a riconoscere i sintomi in tempo, potreste riuscire a gestire l’attacco prima che dia sfogo a tutta la sua forza distruttiva.

È fondamentale imparare a riconoscere i sintomi per riuscire ad agire in tempo contro gli attacchi. Se siete incinte, non dovreste lasciare via libera al panico. Anche se ad oggi non conosciamo le conseguenze dirette degli attacchi di panico sul feto, siamo sicuri che una situazione stressante per la madre potrebbe interferire con lo sviluppo del bambino.

Cura

Per quanto riguarda le donne incinte l’argomento cura degli attacchi di panico risulta piuttosto scottante. Di certo avrete bisogno dell’aiuto di uno psicologo, ma di solito per la cura degli attacchi di panico si somministrano anche medicinali.

Essendo incinte non tutti i medicinali sono adatti, per questo dovrete di certo chiedere consiglio anche ad un medico psichiatra. Non assumente mai medicinali senza il controllo di un medico, soprattutto se siete in dolce attesa.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

1 Commento

  1. l vero e proprio attacco di panico è in realtà una classe di disturbi dell’ansia, ed è classificato come fenomeno sintomatologia complesso, un disturbo psichiatrico molto comune. Sicuramente lavorare sulla propria psiche aiuta notevolmente la persona che decide di prendere in mano la propria vita.

    Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons