Loading...

Bactrim: si può assumere in gestazione? E in allattamento?

bactrim gravidanzaSi può prendere Bactrim durante il periodo della gravidanza e/o dell’allattamento? Quali sono i possibili rischi a cui si va incontro assumendo questo farmaco in queste fasi così delicate per la vita di una donna e del suo bambino?

Come sappiamo, la gravidanza e il periodo di allattamento sono entrambi dei periodi molto emozionanti per una donna ma, allo stesso tempo, bisogna fare attenzione a tantissime cose, soprattutto per quanto riguarda l’assunzione dei farmaci.

Se vuoi sapere se si può prendere il Bactrim in queste situazioni, allora ti consigliamo di andare avanti con la lettura dell’articolo!

Si può prendere il Bactrim durante la gravidanza?

Questo farmaco, che viene largamente utilizzato per il trattamento di infezioni di vario tipo, viene sconsigliato durante il periodo della gestazione in quanto potrebbe mettere a rischio la salute del bambino.

Infatti, i principi attivi di cui è formato, ossia il Trimetoprim e il Sulfametoxazolo, sono in grado di attraversare i tessuti della placenta ed influenzare in modo negativo il metabolismo dell’acido folico.

Per questo, nei casi estremi in cui la donna non può fare a meno del farmaco per risolvere i suoi problemi di salute, spesso il medico prescrive una terapia a base di acido folico alla gestante, così da ridurre al minimo i rischi per il feto.

Si può prendere Bactrim durante il periodo di allattamento?

Anche nel caso in cui la mamma debba ricorrere all’assunzione di Bactrim durante il periodo di allattamento, il medico deve fare tutte le valutazioni necessarie per assicurarsi che sia l’unica valida opzione e che non ci siano rischi per il piccolo.

Gli stessi principi attivi di cui abbiamo parlato sopra, ossia il Trimetoprim e il Sulfametoxazolo, vengono secreti nel latte materno e ciò significa che il lattante ne ingerirà una certa quantità, anche se molto piccola.

E se ho preso Bactrim per sbaglio? Cosa devo fare?

Se non eri a conoscenza di tutti questi rischi e hai comunque assunto il Bactrim durante la gestazione o l’allattamento, è opportuno che avvisi il tuo medico così che possa risolvere la situazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons