Loading...

Bambini e sesso: quando e come spiegare la verità

bambini e sessoSpiegare cos’è il sesso al proprio bambino è un argomento che imbarazza molto un genitore.

Le domande arrivano quando meno ce le aspettiamo ed è quindi un bene essere preparati a rispondere.

Vediamo quando e come cominciare ad affrontare un tema tanto spinoso con i nostri bambini.

La scuola

La scuola fornisce un enorme aiuto, in quanto provvede con programmi didattici specifici a preparare il bambino all’educazione all’affettività, in un primo tempo, e alla sessualità, in una fase successiva.

La spiegazione religiosa e le storielle

Alcuni genitori preferiscono eludere il discorso fornendo la classica spiegazione legata alle storie della cicogna, del cavolo o dell’ape.

Altri ancora preferiscono collegare le proprie spiegazioni alla religione, attraverso il catechismo.

Questa scelta rimanderà solo il discorso poiché crescendo, i nostri bambini, si renderanno conto della futilità di queste spiegazioni.

Le spiegazioni in base all’età

In base all’età, vediamo come soddisfare la curiosità sull’argomento:

  • 3 anni: dovrebbe soddisfare la loro curiosità sapere la differenza tra maschietti e femminucce.
  • 4-5 anni: è possibile spiegare semplicemente che i bambini crescono dalla pancia della mamma.
  • 6-7 anni: è necessario iniziare introdurre l’argomento dell’affettività (molto probabilmente già introdotto a scuola). Far capire che i genitori si amano e questo permette loro di far nascere i bambini.
  • 8-9 anni: a questa età è possibile accennare alla sessualità dicendo che i genitori maschi danno una parte del loro amore, incastrando una cellula del proprio corpo (spermatozoo) a quella della mamma (ovulo). Grazie a questo incastro nascono i bambini.
  • 9-11 anni: è la fase della pubertà, in cui il bambino inizia a vedere il proprio corpo mutare ed è importante chiarire che questo è un momento di crescita. In particolare per le femminucce è importante affrontare il discorso del ciclo mestruale e quindi del divenire donna.
  • 12 anni: è la fase preadolescenziale. A questo punto il bambino dovrebbe aver già chiaro come funziona il sesso e che cosa comporta. E’ quindi fondamentale trattare le tematiche relative alla prevenzione e alla contraccezione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons