Loading...

Bambini: L’importanza di educare alle emozioni

Pensare alle emozioni è un po’ come pensare a Babbo Natale: Tutti ne parlano, sanno più o meno com’è fatto, ma nessuno l’ha mai visto.

Le emozioni permeano la nostra esistenza, ne determinano l’andamento, modificano le situazioni. Ciò nonostante la maggior parte delle persone continua a sottovalutarne l’importanza.

Cosa sono le emozioni

Le emozioni sono stati sia fisiologici che mentali in grado di apportare modificazioni psicologiche in seguito a stimoli esterni o interni. Non sono ferme, ma evolvono nel tempo.

Fin dalla nascita ci consentono di comunicare con il mondo esterno e distinguere cos’è positivo o negativo per noi. Ci mettono in contatto con noi stessi permettendoci di conoscerci in profondità.

E’ possibile dividere EMOZIONI PRIMARIE da quelle SECONDARIE. Le prime sono caratterizzate da una risposta automatica e istintiva a stimoli esterni e vengono espresse allo stesso modo da tutti.

Di questo gruppo fanno parte Rabbia, Tristezza, Gioia, Paura, Sorpresa, Disgusto, Disprezzo.

Le emozioni Secondarie sono legate alle primarie, ma si sviluppano con la crescita e si modificano con l’interazione nella società.

Di questa categoria fanno parte Vergogna, Invidia, Allegria, Ansia, Speranza e molte altre.

I vantaggi di una buona educazione elle emozioni

Un tempo si riteneva che le emozioni, e più in generale l’affettività, non avessero nessun valore in termini di apprendimento. Oggi sappiamo che una buona competenza sentimentale aiuta nell’acquisizione di nuove competenze in modo significativo.

Capire cosa si prova, riconoscere il sentimento che un avvenimento genera in noi, ci permette di saperlo affrontare con maggiore sicurezza ed efficacia.

Anche in termini di società i vantaggi di avere una buona educazione sentimentale ed emotiva sono diversi: capacità di risolvere i conflitti in modo positivo, saper gestire le proprie e altrui frustrazioni, generando un flusso di azioni tendenzialmente positive.

Comprendere ed intervenire su alcuni disagi, prima che questi inducano azioni irreversibili, è possibile ed estremamente utile.

Il ruolo della scuola

Considerato l’enorme potenziale di utilità che una corretta educazione emotiva può portare nella vita di ciascuno e nella collettività, sarebbe bello se la scuola si occupasse di questo aspetto in modo costruttivo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons