Loading...

Bambino appena nato: una guida per la mamma

Guida per le neo mamme.Il vostro bambino è appena nato e tutto quello che fa vi appare spaventoso e incomprensibile? Niente paura, care mamme, eccovi una guida per sopravvivere ai primi giorni senza impazzire.

I primi giorni

In ospedale, il bambino viene esaminato dal pediatra. Sarà lui a farvi notare eventuali particolarità sul corpo del neonato (voglie, forma del cranio, ecc). Quando tornate a casa, quindi, state tranquille. E’ appena stato visitato!

Il cordone ombelicale

Il colore è molto scuro? Va tutto bene. Si staccherà entro tre settimane. Bisogna soltanto che lo teniate pulito tamponandolo con dell’alcol due volte al giorno.

I ruttini

Bisogna che gli facciate fare i ruttini ogni 5 minuti durante le poppate e posizionarlo in modo verticale o in un passeggino o nel suo seggiolino.

Il colore delle feci

Sin dall’inizio il colore delle loro feci, è verde-nerastro e potranno sembrarvi pastose o molli. Non spaventatevi, è normale.

Il respiro

Se il vostro bambino smette a volte di respirare per circa 5/6 secondi, rilassatevi, può capitare. State soltanto attente ad eventuali respiri affannosi, potrebbero essere pericolosi.

Il bagnetto

I neonati non si lavano tutti i giorni: hanno bisogno di un bagnetto soltanto un paio di volte alla settimana. Lavategli bene la testa, il viso e la parte inferiore del corpo, ed assicuratevi che la stanza sia calda e che abbiate tutto a portata di mano.

Il pianto

Se piange durante la notte, andate subito da lui così da impedirgli di svegliarsi del tutto. Non giocate e parlategli mentre lo nutrite, portatelo a letto con voi e fatelo riaddormentare.

Se durante il giorno dorme, non abbiate paura di fare dei rumori: niente lo disturberà a meno che non gli parliate proprio…nelle sue orecchie!

…E la mamma?

Per quanto riguarda voi, mi raccomando, riposate. Prendetevi delle pause, fate una passeggiata, non importa quanto durino. E’ importante che vi distraete dalle vostre commissioni, ogni tanto. Chiedete aiuto a vostro marito, alla vostra famiglia o agli amici.

Anche voi avete diritto alla vostra vita, non dovete annullarvi per vostro figlio, è sbagliatissimo.

Fate quello che dovete e che volete anche a costo di indossare il marsupio anteriore e portare vostro figlio con voi: stare vicino al vostro cuore e sentire la vostra voce, non potrà che fargli bene!

Vedrete che tutti gli sforzi che state facendo, un giorno saranno ricompensati dal sorriso del vostro bambino.

Ne vale la pena? Certo che sì!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons