Loading...

Battito fetale: quando possiamo sentirlo la prima volta?

battitoRiuscire a sentire il battito del feto è forse il momento più emozionante sia per una donna incinta che per il padre, ma quando è possibile sentirlo? Il cuore inizia a formarsi attorno alla quinta settimana ed in questo periodo è possibile sentire le prime pulsazioni del cuore attraverso il doppler, uno strumento usato per amplificare il suono.

Più avanzano i giorni, più è facile sentire il battito anche con un semplice stetoscopio.

 Se volete sentire il battito del vostro bimbo anche in privato, esistono apparecchi doppler, che trasmettono il battito tramite delle cuffie, acquistabili nei negozi di articoli per bambini o nei negozi di articoli sanitari. Esistono addirittura delle applicazioni per lo smartphone che permettono di ascoltare il battito del feto semplicemente avvicinando il cellulare alla pancia.

Raccomandiamo di mettere il telefono in modalità aereo per evitare di esporre inutilmente il bambino alle radiazioni del cellulare. Non sempre è facile sentire il battito con strumenti presenti in casa, quindi non allarmatevi se non ci riuscite. Durante le ecografie potrete chiedere aiuto al medico e porgli tutte le domande che volete.

App per il battito

Bellabeat è l’app più famosa ed è disponibile sia per i sistemi Android che iOS. L’applicazione però permette di sentire il battito tramite l’utilizzo di uno specifico apparecchio, se usata da sola permette unicamente di registrare e monitorare i cambiamenti avvenuti durante la gravidanza, come: il peso della mamma, gli sbalzi di umore e gli eventuali sintomi di depressione. Il software pone domande a cadenza mensile alle utenti incinte, il tutto per monitorare lo stato dell’umore.

A differenza di Bellabeat, l’app Baby Voice non prevede l’utilizzo di dispositivi esterni. Questa app permette di sentire il battito del bimbo e di registrarne alcuni secondi. Infine l’app My Baby’s beat ha le stesse caratteristiche di Baby Voice e può essere scaricata su telefoni Android e iOS.

Battito cardiaco fetale: i valori normali

La  frequenza cardiaca normale per il feto varia a seconda del momento gestazionale. Attorno alla sesta settimana, il battito normale è di circa 90/110 battiti al minuto, vicino alla nona arriva a 140/170 battiti al minuto, per la quattordicesima settimana circa si arriva a 150 battiti al minuto.

Se siete curiose di sentire e registrare il battito del vostro bimbo, dovrete aspettare almeno la quinta settimana, l’impazienza si farà di certo sentire e l’attesa vi sembrerà infinita, ma quando potrete udire il suono del cuore del vostro bimbo ne sarà sicuramente valsa la pena. Ricordate sempre di vivere la gravidanza in serenità e tranquillità per quanto possibile.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons