Loading...

Come cambia il seno in gravidanza?

come cambia il seno durante la gravidanzaHai appena scoperto di essere incinta, e ti starai chiedendo come cambierà il tuo seno, che è uno dei fulcri del tuo stato interessante.

Il seno, che sarà tra solo qualche mese la parte del tuo corpo che nutrirà il tuo piccolo, comincerà a cambiare molto presto. Vediamo come.

Seni sensibili e gonfi

I cambiamenti al seno sono tra i segni più precoci di gravidanza. Dopo poche settimane dal concepimento (dopo 4-6 settimane in genere) comincerete ad avvertire il vostro seno più gonfio, un po’ doloroso e particolarmente sensibile a tocchi e carezze. Perché?

Perché nel tuo corpo sono cominciati dei cambi nei livelli di ormoni che, come durante il ciclo, possono riflettersi anche su seno e capezzoli.

E dopo cosa succede?

Dalla 6-8^ settimana il tuo seno comincerà ad ingrossarsi, e continuerà a farlo durante tutta la gravidanza. Si può guadagnare fino ad una taglia, specialmente se questo è il primo bambino che aspettate. Il seno comincerà a pizzicare un po, e potreste addirittura vedere qualche smagliatura a causa dell’aumento di dimensioni.

Le vene si faranno più visibili, e i vostri seni diventeranno più scuri e di dimensioni più importanti. Questo invece è a causa del maggior flusso di sangue: il corpo si sta preparando ad allattare, e per questo cerca di ipertrofizzare i seni.

Quei piccoli rigonfiamenti sull’areola dei capezzoli si faranno più pronunciati: non preoccuparti, sono le ghiandole di Montgomery, e servono per la produzione di oli. Si ingrossano anche loro per prepararsi all’allattamento.

Cosa posso fare per ridurre il dolore?

Bisogna cambiare reggiseno. Recatevi in un negozio specializzato, con personale adatto a consigliarvi per problematiche relative alla gravidanza.

I reggiseni con ferretti saranno sicuramente meno confortevoli, quindi orientatevi verso modelli morbidi, anche se non vi offriranno forme che vi piacciono. State per diventare mamme, e qualcosa dovete cominciare a sacrificare fin da ora.

Se il dolore è troppo potete cominciare ad usare un reggiseno da allattamento. Sono reggiseni speciali che toccano i capezzoli più delicatamente, eliminando i problemi di pizzicore, gonfiore e eccessivo dolore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons