Loading...

Cameretta: i migliori abbinamenti di colori

Camerette bambini

Ogni mamma si trova a dover organizzare la cameretta per il proprio figlio. Nella scelta degli arrerdi si cerca di realizzare un ambiente confortevole e stimolante, ideale per la crescita del proprio bambino.

Ma quali sono i migliori abbinamenti di colori?

Colori e sentimenti

I colori influenzano gli stati d’animo dei bambini, è importante fare delle scelte con consapevolezza. La percezione dei colori si sviluppa già in età prenatale. Le tonalità chiare e i colori pastello aiutano a stimolare la positività, serenità e creatività. Soprattutto nelle prime fasi della crescita sono sconsigliabili colori pastello.

I colori

E’ bene conoscere alcune particolarità sui colori prima di decidere l’acquisto del proprio arredamento.

  • Il verde è un colore molto consigliato. E’ il colore della natura che dona serenità e freschezza e, nelle tonalità chiare stimola la calma. Si può abbinare benissimo al bianco e all’azzurro.
  • Il blu e l’azzurro sono i colori del mare e del cielo, conciliano il sonno e si associano a senzazioni di freschezza e sicurezza. Si abbinano molto bene con il bianco e il giallo.
  • Il giallo, che richiama il sole, è un colore che stimola allegria e creatività e si accosta molto bene con diversi colori: bianco, blu, verde, azzurro, rosa e arancione.
  • L’arancione stimola allegria e divertimento e si associa benissimo con il giallo.
  • Il rosa e anche il lilla sono colori sentimentali, stimolano la calma e generalmete sono utilizzati per le camerette delle bambine. Si abbinano molto bene al bianco.
  • Il Bianco è un colore un po’ freddo che regala un senso di freschezza e pulizia. Nel caso si scegliesse come colore da cameretta, è consigliabile associarlo ad adesivi o serigrafie colorate, che diano uno stimolo creativo alla stanza.
  • Il rosso è un colore sconsigliato nelle prime fasce d’età in quanto stimola l’aggressività e l’irruenza.

Gli arredi

Dopo aver scelto il colore delle pareti, puntare su un arredamento non troppo elaborato, in modo da lasciare al bambino l’importantissimo spazio dedicato al gioco.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons