Loading...

Camminare in Gravidanza fa bene?

camminareLa gravidanza è un periodo di relativo relax, durante il quale ci lasciamo anche andare, sia a tavola sia a livello di attività sportiva. Il pancione diventa un po’ la scusa per tutto, ovvero un per lasciare perdere quelle che erano le sane abitudini che magari avevamo prima del concepimento.

Si può camminare in gravidanza? Fa bene? Cercheremo di darci una risposta informata, per vedere se sia il caso o meno di continuare con quella che, almeno prima della gravidanza, era un’ottima abitudine.

Attività sportiva necessaria

Apriamo il discorso dicendo subito che l’attività sportiva, durante la gravidanza, è sicuramente necessaria. Questo perché ci troviamo davanti ad un corpo che, sebbene soggetto ad enormi cambiamenti, deve essere comunque aiutato da quello che è l’apporto dello sport. Si tratta dunque di una buona abitudine che dovrebbe essere, per quanto possibile, mantenuta anche successivamente alla gravidanza. Quindi il primo ok arriva dalla necessità del nostro corpo. Camminare è un’attività sportiva a tutti gli effetti e per questo motivo dovrebbe essere mantenuta durante la gravidanza.

Attività fisica leggera

L’attività fisica che possiamo svolgere, soprattutto se la nostra gestazione ha qualche problema, deve essere necessariamente leggera. È infatti proibito svolgere attività fisica pesante ed è per questo motivo che la camminata diventa un fulcro fondamentale intorno al quale far girare tutta la nostra gestazione.

La camminata infatti non mette il nostro corpo eccessivamente sotto stress, pur permettendo al tempo stesso di mantenerci attive e di bruciare anche calorie importanti.

Parlarne comunque con il medico

È importante, soprattutto per chi stia vivendo una gravidanza cosiddetta a rischio, valutare insieme al proprio medico curante la possibilità di svolgere attività fisica, anche se blanda. Nei casi più gravi di gravidanza a rischio, si prescrive il riposo completo per la gestante e questo esclude dal novero di attività possibili anche la nostra camminata. Parlatene dunque sia con il vostro ginecologo che con il vostro medico curante, per un’opinione più informata su quello che potete fare o non fare.

In linea di massima comunque e nel caso in cui non ci fossero complicazioni nella gravidanza, potremo comunque scegliere la camminata come la nostra attività sportiva principale durante la gestazione, sia per il fisico che… per l’umore.

L’attività infatti si ripercuoterà su quello che è anche lo stato psichico della donna gravida. Provare per credere.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons