Loading...

Cellulare per i bambini: l’età giusta

cellulari per bambiniI bambini di oggi sono figli dell‘era tecnologica e pertanto ogni apparecchio elettronico attira la loro attenzione.

I giochi di una volta sono quasi totalmente sostituiti da quelli elettronici e arriva il giorno in cui chiedono in regalo a mamma e papà un cellulare.

Non è semplice per un genitore capire quando è il caso di soddisfare questa richiesta, anche perché spesso arriva verso la fine della scuola primaria.

Motivazione

Per prima cosa bisogna capire il perché il nostro bambino desidera un cellulare.

Se lo considera solo un gioco, perché trova in quello dei genitori i giochini con cui passare il tempo, sarebbe meglio optare per una console portatile oppure per il cellulare vecchio di mamma e papà, magari senza scheda sim.

Ultimamente va di moda tra i ragazzini dalla quinta elementare in poi fare dei gruppi su WhatsApp per comunicare tra loro.

Spesso da queste tendenze nascono problemi che si riversano anche a scuola, pertanto sarebbe meglio rimandare questo regalo al primo anno delle scuole medie o al massimo l’ultimo periodo della quinta elementare, per prendere i contatti con i compagni che si potrebbero perdere di vista.

Monitorare le amicizie

Prima di fare un acquisto del genere valutate bene la maturità di vostro figlio, in modo da essere sicuri che non si faccia coinvolgere in eventuali situazioni spiacevoli.

Il cyberbullismo parte anche da queste piccole cose ed è quindi importante fare attenzione alle compagnie che frequenta e che potrebbero utilizzare questi strumenti in modo poco appropriato.

Far capire il valore delle cose

Spesso i bambini richiedono il prodotto più in voga del momento, che solitamente ha un costo piuttosto oneroso.

Sarebbe meglio evitare di comprare un cellulare dal costo superiore a 200€ ad un ragazzino, che lo userebbe per giocherellarci e al massimo per chattare con gli amici.

Questo perché potrebbe capitare di essere vittima di un furto, durante l’orario scolastico, oltre al fatto di educare al valore delle cose. Un aiuto in questo senso potrebbe essere quello di farglielo comprare con i suoi soldi messi da parte da regali di compleanno, Natale o paghette settimanali.

Limitare l’uso

Quando si acquista un telefonino in alcuni casi diventa una specie di strumento che provoca dipendenza, da cui difficilmente ci si riesce a staccare.

In questi casi è importante limitarne l’uso ad alcune fasce orarie, in modo da evitare situazioni di estraniamento quando ad esempio ci si riunisce la sera a cena, con tutta la famiglia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons