Loading...

Cervice bassa: cosa c’è da sapere

bruciori vulvariLa cervice fa parte dell’utero ed è quella porzione che si affaccia in vagina. Una cervice bassa non è sinonimo di problema. In questa guida cerchiamo di capire cos’è la cervice e come si misura.

Cervice: cos’è

La cervice è una sporgenza di forma emisferica che si affaccia in vagina dall’utero. L’autoesame della cervice aiuta ad avere delle informazioni utili che possano aiutare a conoscere i vari periodi del ciclo della donna.

La posizione della cervice cambia posizione, per azione degli estrogeni, durante il ciclo. Se la donna si trova nel periodo non fertile, la cervice è bassa perché per natura i livelli di estrogeni sono bassi.

Se il periodo è quello fertile, il livello dell’estrogeno sale e di conseguenza anche la cervice si alza. Nel periodo fertile la cervice si alza per rendere agevole il passaggio degli spermatozoi, al contrario nel periodo non fertile  si abbassa.

Quindi si tratta di un sintomo naturale e avere la cervice bassa non è sinonimo di patologie, ma del periodo non fertile della donna.

Come esaminare la cervice?

È possibile esaminare la cervice con un autoesame. Prima bisogna lavare le mani, poi si vanno ad inserire in sede una oppure due dita ricordando di tenere il palmo della mano in alto. Quando si percepisce un blocco bisogna piegare le dita verso la parete addominale. Ecco che si riesce a percepire la cervice.

Per capire come iniziare con il controllo della cervice è consigliabile iniziare appena dopo la fine della mestruazione. La cervice è tonda e ha una specie di buchino al centro. Riepilogando la cervice bassa serve per aiutare il sangue a uscire e indica che ci si trova nel periodo non fertile.

Una cervice alta è indica il periodo di fertilità e facilita il passaggio degli spermatozoi. Se la cervice appare molto umida, ci si trova in un periodo fertile. Se la cervice appare più asciutta, vuol dire che il periodo non è fertile.

Durante la gravidanza la cervice appare ancora più alta e si appiattisce, inoltre si ammorbidisce. La posizione della cervice è un dato in più per aumentare la conoscenza del periodo fertile.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons