Loading...

Cibi fritti e bambini: come comportarsi?

cibi frittiI cibi fritti piacciono a tutti e anche i bambini, non appena hanno l’opportunità di conoscere questa categoria di cibi, finiscono per metterli in cima alla loro lista di preferenze. È difficile resistere a quelle che sono le insistenti richieste dei nostri piccoli per patate fritte, calzoni, frittelle e altri tipi di cibi che utilizzano questa modalità di cottura.

Le nostre nonne se ne preoccupavano relativamente poco: il fritto era parte della dieta settimanale e ancora non si conoscevano forse a fondo quali erano le ripercussioni sulla salute della frittura.

Come dobbiamo dunque comportarci con i nostri bambini? Il fritto è da eliminare completamente? Oppure ci sono degli spazi per farglielo assaporare?

Il fritto non è salutare

Il fritto non è assolutamente salutare e per sostenere questa tesi potremmo citare un enorme numero di studi scientifici che dimostrano come il fritto non solo faccia ingrassare, ma come sia inoltre pericoloso per la salute cardiovascolare, un problema che in genere riguarda chi è più avanti con l’età, ma che deve comunque essere tenuto in debita considerazione anche quando parliamo di alimentazione dei nostri bambini.

I cibi fritti inoltre sono responsabili del sovrappeso dei nostri bambini e per questo motivo andrebbero ridotti al minimo indispensabile.

Educare il nostro piccolo a gusti diversi

Un altro passo importante potrebbe essere quello di educare il nostro piccolo a gusti diversi e non orientarlo esclusivamente su quelli che sono dei gusti sicuramente interessanti, ma di facile comprensione. Abbiamo parlato più volte sul nostro sito di educazione gastronomica e per evitare di consumare troppo fritto è proprio da lì che si dovrebbe partire.

No, i fritti non sono adatti ai bambini

I fritti non sono, purtroppo, adatti ai bambini e sono addirittura più pericolosi per questi che per gli adulti. Dobbiamo dunque cercare di salvare il salvabile ed evitare appunto di rendere questo tipo di alimenti una presenza fissa e costante delle nostre tavole. Una volta ogni tanto, magari per le festicciole, va bene, ma è sempre meglio non esagerare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons