Loading...

Cioccolata: meglio non esagerare. Ai bimbi può far male

Il cioccolato piace a tutti, indistintamente dall’età. È un alimento che ha molte proprietà benefiche se assunto nelle giuste dosi.

Infatti molti genitori si chiedono quando poter introdurre il cioccolato nella dieta dei propri figli, a che età e in che quantità.

La maggior parte dei pediatri consiglia di dare il cioccolato ai piccoli solo dopo i due anni di età e soprattutto in piccolissime dosi. Questo perché prima dei due anni il fegato e i reni non sono ancora in grado di elaborarlo bene.

Proprietà benefiche

Le proprietà benefiche del cioccolato sono molteplici. Esso contiene sali minerali, vitamine e antiossidanti che proteggono le arterie e che abbassano i livelli di colesterolo prevenendo così malattie cardiovascolari. Nonostante questo cibo sia ricco di proprietà positive, è un alimento anche molto calorico.

Tra il cioccolato al latte e quello fondente c’è una notevole differenza se si vuole beneficiare appieno dei suoi effetti positivi. Infatti il fondente contiene, in percentuali più alte rispetto al cioccolato al latte, i cosiddetti flavonoidi, antiossidanti naturali, che limitano ipertensione, infarti e ictus.

Quello che tutti sappiamo è che il cioccolato rilascia endorfine, quindi aumenta il buonumore. Ha particolari proprietà eccitanti, poiché contiene una minima quantità di caffeina, per questo non dovrebbe essere assunto di sera prima di andare a letto.

Cioccolato per i bambini

Ma torniamo al tema principale. È giusto dare il cioccolato ai bambini? Abbiamo detto che è opportuno evitare fino ai due anni. Successivamente bisogna scegliere il tipo di cioccolato, ovviamente di qualità. Bisognerebbe guardare le etichette dei prodotti per capire quali ingredienti contiene.

Merendine farcite, cioccolato aromatizzato, sono tutti alimenti che è preferibile evitare a causa dei troppi zuccheri e grassi saturi. Il cioccolato bianco, inoltre, non contiene cacao ma burro di cacao ed ha al suo interno enormi quantità di zuccheri e grassi saturi. Per questo è altamente sconsigliato.

Se si vuole dare il cioccolato ai piccoli, è preferibile il fondente che è il più sano. Per farlo assaggiare è opportuno cominciare da piccole dosi per abituare il palato al gusto amaro. Dare ogni tanto il cioccolato ai piccoli non è sbagliato, anzi, fa bene alla salute e rende felici.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons