Loading...

Cistite: come combatterla anche in gravidanza

cistite gravidanzaLa cistite è un’infiammazione a carico della vescica che colpisce moltissime donne.

Oggi cercheremo di conoscere meglio quali sono le cause e le cure per questa fastidiosa quanto comune patologia.

Cause e sintomi

Le cause della cistite sono varie. I batteri che causano la cistite sono presenti per natura nella flora intestinale, ma possono attaccare la vescica causando un’infiammazione. Se la cistite si presenta di frequente, bisogna consultare il medico per prevenirne le eventuali recidive, le complicanze ed i pericoli ai reni.

I sintomi della cistite sono:

  • Dolore sovrapubico;
  • Sangue nelle urine;
  • Aumento della frequenza delle minzioni;
  • Bruciore durante la minzione;
  • Senso di peso alla vescica;
  • Senso di incompleto svuotamento.

I sintomi si possono presentare tutti contemporaneamente e variare nel tempo per intensità e frequenza. I segnali che ci da il nostro corpo sono sempre importanti e vann confermati dal medico. Sconsigliamo di iniziare una terapia per la cistite senza prima aver contattato il medico.

Cura e prevenzione

L’igiene è importante per la prevenzione della cistite, inoltre avere cura che l’intestino funzioni correttamente è importante per abbassare il rischio di pericoli alla vescica. Anche bere molta acqua è importante per abbassare il rischio di cistite.

Essere correttamente idratate consente all’organismo di contrastare le infezioni. Anche una dieta sana è importante per mantenere in salute la flora batterica e per mantenere sana la vescica.

Urinare regolarmente senza trattenersi per troppo tempo è fondamentale per tenere la vescica pulita. Ci sono anche farmaci specifici per combattere e prevenire la cistite, ma vanno assolutamente prescritti dal medico.

Spesso basta bere sufficiente acqua per sconfiggere la cistite, ma in alcuni casi è importante assumere farmaci per trattare i sintomi e alleviare il dolore.

Diagnosi

La cistite viene diagnosticata con l’urinocoltura e con l’esame delle urine. Se la paziente soffre di cistiti recidivanti, è fondamentale consultare il medico per escludere che ci siano cause che favoriscano l’infezione.

I farmaci antidolorifici ed antispastici aiutano ad alleviare i sintomi e la terapia antibiotica viene utilizzata solo in alcuni casi e sempre su consiglio del medico. Ricordiamo che la nostra guida è a solo scopo informativo e che non sostituisce il parere del medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons