Loading...

Cistite dopo rapporto: da cosa dipende?

cistite dopo rapportoDopo il rapporto sessuale, soprattutto se questo non è protetto e non avviene in totale sicurezza, l’apparato genitale della donna (ma anche quello dell’uomo) può andare incontro a diversi problemi.

Ma perché spesso si presenta la cistite dopo un rapporto sessuale? Cosa c’entra l’igiene intima con la cistite dopo il rapporto? Cosa bisogna fare in questi casi?

Oggi andremo a rispondere insieme a tutte le domande a riguardo.

Perché può venire la cistite dopo il rapporto sessuale?

Il fatto che la cistite si presenti in seguito ad un rapporto sessuale è molto comune, soprattutto se una donna è già predisposta a sviluppare questa fastidiosa condizione che riguarda i genitali.

Si tratta di un’infiammazione della parete della vescica e si manifesta entro 72 ore dopo il rapporto, causando alla donna un dolore intenso durante la minzione, un aumento della frequenza ad urinare e, a volte, anche delle tracce di sangue nell’urina.

La cistite può presentarsi dopo un rapporto sessuale, non solo a causa della predisposizione della donna, ma anche nel caso in cui non ci fosse abbastanza lubrificazione durante l’atto.

Come si risolve la situazione?

Se ti accorgi di avere la cistite, ti consigliamo di rivolgerti al medico curante per farti prescrivere il trattamento adeguato alla tua situazione. La cistite può essere stata causata anche da diversi fattori e, per questo, sarebbe meglio chiedere un parere ad un esperto.

Infatti, se, ad esempio, la cistite è correlata ad altre condizioni interne e il fatto che si sia presentata dopo il rapporto sessuale è solo una coincidenza, è necessario che il medico indaghi a fondo sulla causa che ha scatenato il problema.

Quali sono le regole di igiene intima da seguire?

Ci sono delle regole di igiene intima che dobbiamo seguire prima e dopo un rapporto sessuale, soprattutto se siamo predisposte alla cistite, così da ridurre il rischio di andare incontro al problema. Tra queste regole, ricordiamo soprattutto le seguenti:

  • Usa una biancheria adeguata, che non sia composta da materiali sintetici;
  • Svuota la vescica prima e dopo il rapporto sessuale;
  • Usa dei prodotti detergenti adeguati e che rispettino il naturale pH della pelle;
  • Preferisci l’utilizzo di asciugamani di lino a quelli classici di spugna;
  • Lava le parti intime con l’acqua tiepida.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons