Loading...

Cistite in gravidanza: tutto quello che c’è da sapere

La cistite è un’infiammazione della vescica procurata da un’infezione batterica, la quale si scatena nelle vie urinarie a causa dell’uso di prodotti intimi non adeguati. 

Si sviluppa soprattutto nelle donne, in quanto l’uretra è a stretto contatto con la vulva, che comunica con l’esterno. 

Quando si è in dolce attesa, queste parti sono tutte più strette tra loro, gli ormoni diminuiscono i tempi di urinare e la possibilità di sviluppare quest’infezione sarà maggiore. 

Si avrà quindi un aumento degli escherichia coli nella parte vaginale del corpo, i germi per cui si contrae la cistite. 

Cosa provoca la cistite?

La cistite potrebbe essere sia asintomatica che non

Durante questo periodo si potrebbero provare dolori e infiammazione nelle vie urinarie quando si fa pipì, oltre che complicazioni nell’andare in bagno e la scarsa produzione di urina che potrebbe anche avere delle tracce di sangue

Come si può rimediare a questo tipo di disagio?

Quando si avvertono dei dolori che sono riconducibili alla cistite, bisogna per prima cosa averne la certezza attraverso un esame delle urine

Si consiglia, inoltre, di controllare l’andamento dell’infezione facendo questo tipo di test una volta o più al mese in caso di positività. 

Se i risultati saranno positivi, infatti, bisogna rivolgersi al medico che consiglierà una cura farmacologica innocua sia per la madre che per il bambino. 

Bisogna portare a termine la cura prescritta anche quando non si avranno più dolori ma, se l’infezione perdura, allora è bene rivolgersi al proprio ginecologo per evitare conseguenze sfavorevoli.

Come fare ad evitare questa infezione?

La prima cosa da fare per sfuggire alla cistite è sicuramente quella di idratarsi con 2 litri di acqua ogni giorno in modo da urinare molto. 

Inoltre non bisogna trattenere la pipì, poichè si potrebbe creare un ambiente favorevole ai germi. 

Dopo aver avuto rapporti intimi, infine, è consigliabile urinare in modo da espellere eventuali batteri.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons