Loading...

Colesterolo Alto in gravidanza: cosa mangiare?

colesteroloI problemi di salute in gravidanza possono essere diversi e tra questi figura anche quello relativo ai livelli alti di colesterolo. Si tratta di una condizione spesso pregressa, che viene peggiorata comunque dai cambiamenti ormonali che hanno luogo proprio durante la gestazione.

Ad aiutarci però non serviranno soltanto medicinali, che comunque dovranno essere prescritti dal medico nel caso in cui ce ne fosse la necessità. Possono aiutarci anche le norme della buona tavola ed è proprio per questo che abbiamo messo insieme una dieta che ci consenta di tenere sotto controllo il nostro colesterolo.

Il colesterolo alto durante la gravidanza

Durante la gravidanza, i livelli di colesterolo possono farsi particolarmente alti. Siamo infatti davanti ad una problematica che può essere modificata, in peggio, dai cambiamenti ormonali che intervengono appunto durante la gestazione.

La produzione di colesterolo a livello ematico aumenta durante la gravidanza e si tratta di una reazione assolutamente fisiologica. Il metabolismo dei grassi cambia sensibilmente durante tutti e 9 i mesi della gestazione e per questo motivo il colesterolo tende ad essere più abbondante.

Cosa mangiare per riportare il colesterolo entro livelli normali?

Per riportare il colesterolo entro livelli ottimali, non è necessario sempre ricorrere a medicinali specifici. Dopo aver informato il medico sulla gravità della situazione, nel caso in cui questi vi indicasse la via della dieta, dovrete semplicemente:

  • Cercare di ridurre i grassi di origine animale;
  • Cercare di ridurre i grassi vegetali trans o idrogenati;
  • Aumentare per quanto possibile il consumo di frutta, verdura, legumi, cereali integrali. Le fibre alimentari infatti riducono il potere di assorbimento del colesterolo;
  • Allo stesso tempo consumare la frutta secca in guscio aiuta a tenere le arterie pulite;
  • I dolci dovrebbero essere limitati
  • Anche le carni rosse dovrebbero essere contenute;
  • Salumi ed insaccati, e per ragioni che non coinvolgono soltanto il colesterolo, dovrebbero essere eliminati del tutto.

Si tratta di norme alimentari piuttosto restrittive, che si fanno necessarie al fine di tenere sotto controllo il colesterolo alto in gravidanza.

Per questo motivo dovremmo cercare di obbedire a quelle che sono norme che porteranno sicuramente via dalla tavola qualcosa che ci piace, dandoci però in cambio uno stato di salute che nessun tipo di farmaco potrebbe comunque garantirci.

Combattere il colesterolo alto durante la gravidanza si può, basta seguire i consigli che vi abbiamo dato poco fa.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons