Loading...

Come calmare un bambino che piange

bambino che piangeTi sarà di certo capitato di sentire il tuo piccolo piangere, o di non riuscire a calmarlo in alcun modo. Cosa succede al tuo bambino? Bisogna preoccuparsi o bisogna solo imparare a riconoscere i suoi Quabisogni e le sue esigenze?

Se il piccolo è in preda ad un pianto inconsolabile, non sempre c’è un problema in vista. Può darsi che semplicemente abbia bisogno di qualcosa che non hai ancora capito. Niente paura, non sentirti un genitore poco adeguato, capita a tutti non riuscire a gestire subito il pianto del bambino.

Ecco alcuni consigli per te.

Come calmare un bambino che piange

Quando un bambino piange, i motivi possono essere diversi. A volte i piccoli piangono a causa delle colichette, per cui prova a massaggiare il pancino, la schiena e le gambine del piccolo, tienilo al caldo e vedrai che smetterà di piangere. Il calore e il contatto tranquillizzano il piccolo e distendono i crampi.

A volte, invece, può semplicemente aver fame, anche se ha mangiato da poco. Magari ti è solo sembrato che abbia mangiato a sufficienza, a volte i piccoli sono molto voraci e succhiano il latte ingerendo più aria che nutrimento e questo fa tornare la fame molto presto! Prova ad attaccarlo di nuovo al seno.

I piccoli piangono anche a causa del sonno. Non vuole dormire? Forse è solo un pochino nervoso e non riesce ad addormentarsi. Avvicinalo a te e massaggialo, magari canta qualche canzoncina dolce e vedrai che il piccolo si tranquillizzerà e inizierà a calmare il pianto.

Un consiglio valido per tutto? Il contatto. Il piccolo ha bisogno del contatto con la madre, di sentire il suo cuore e il suo calore. Il bambino non conosce il mondo intorno e l’unico mondo di cui si fida è quello della sua mamma. Il mondo più sicuro che ci sia. Se lo terrai vicino a te, vedrai che le crisi di pianto si ridurranno drasticamente.

Se i nostri consigli non funzionano e non riesci proprio a farlo smettere di piangere, chiedi consiglio al tuo pediatra. Non in tutti i casi si tratta di semplice fame, sonno o colichette. Il consiglio del pediatra può esserti utile.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons