Loading...

Come colorare i capelli dei bambini: guida, rischi e precauzioni

colorare i capelli ai bambiniNon è sicuramente una buona idea tingere i capelli dei nostri piccoli, soprattutto se l’intento è quello di farlo usando le medesime tinte che utilizziamo per colorare i nostri capelli.

Anche se recentemente sono stati eliminati ingredienti dannosi, come ad esempio l’ammoniaca, questo tipo di prodotti non sono assolutamente pensati per i bambini.

Inoltre, a prescindere da quelli che siano i danni potenziali alla salute, dobbiamo sicuramente tenere anche conto di quelli che sono gli aspetti, per così dire, morali ed educativi: trovate sia giusto inserire la nostra piccola o il nostro piccolo in quei circuiti della bellezza a tutti i costi, del trucco e del ritocco, già così in tenera età?

Le cose però possono essere sostanzialmente diverse nel caso in cui, ad esempio, si volesse fare qualcosa di particolare ad esempio per un Carnevale, oppure per una festa in maschera. Come tingere allora i capelli, in modo temporaneo, ai nostri piccoli? Vediamolo insieme, tenendo sempre a mente quello che è il punto più importante, ovvero l’attenzione alla loro salute.

Le tinte semipermanenti

Esistono in commercio un gran numero di tinte semipermanenti, sia sotto forma di crema sia sotto forma di spray. Si possono acquistare nelle migliori profumerie, facendo attenzione a scegliere un prodotto di una buona marca, magari prodotto nell’Unione Europea, che abbia effettuato, per intenderci, tutti i test previsti dalla legge che ne certifichino la salubrità.

Come si applica la crema?

La crema funziona proprio come la tinta tradizionale. Va preparata e poi spalmata con un pennello specifico, che troverete all’interno della confezione, per poi essere lasciata in posa tra i 15 e i 40 minuti (a seconda del colore).

La tinta è semipermanente ma non andrà via immediatamente: alcuni colori possono impiegare anche 6 settimane per andare via, lasciando le vostre piccole con un risultato non esattamente bello da vedere.

Meglio scegliere lo spray

È sicuramente meglio, dunque, scegliere lo spray, che ha una durata di molto ridotta e non causa alcun tipo di problema, a patto che, ancora una volta, sia acquistato in profumerie che garantiscano prodotti di qualità e certificati. Lo spray, che offre sicuramente una tinta meno netta, è comunque rimovibile con una semplice doccia, sicuramente più adatto alle celebrazioni del Carnevale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons