Loading...

Come disinfettare la ferita di un bambino: la guida completa

ferita bambinoI bambini giocano, corrono sempre e desiderano divertirsi esplorando e volando con la fantasia. A volte può capitare qualche piccolo incidente di gioco. Chi di voi non è mai caduto dalla bici, non è mai inciampato o non si è mai sbucciato un ginocchio da bambino o da bambina?

Se le sbucciature sono meno consuete in inverno, durante l’estate e le giornate calde, le piccole ferite sono all’ordine del giorno. Cosa fare in questi casi? Quali disinfettanti usare per i piccoli? Nell’articolo di oggi parleremo di disinfettanti e ferite di gioco e vi daremo consigli su quali utilizzare sui vostri piccoli.

Cosa fare se il bimbo si ferisce leggermente?

Se il piccolo si ferisce cadendo e sulla ferita restano piccoli residui di polvere o ghiaia, conviene lavare delicatamente la ferita con acqua. Ovviamente bisogna evitare di toccare la ferita con le mani sporche. Lavatevi bene le mani prima di toccare le ferite, in questo modo abbasserete il rischio di un’ulteriore contaminazione.

Una volta eliminati i residui, asciugate la ferita tamponando con un panno pulito, lasciatela un paio di minuti all’aria e poi procedete con la disinfezione. Utilizzate garze di tessuto non tessuto ed evitate l’ovatta che potrebbe lasciare pelucchi e residui sulla lesione.

Potete disinfettare la ferita con disinfettanti senza alcol, quelli a base alcolica sono letteralmente odiati dai bimbi perché il bruciore provoca notevole fastidio.

Il classico alcol rosa della nonna non è il metodo più adatto. Disinfetta molto meno degli altri prodotti e brucia molto di più. Se non avete altro a disposizione, potete comunque utilizzarlo sulle ferite.

Non va messo sulla cute lesa il classico disinfettante verde. È utile solo per disinfettare oggetti o parti del corpo non ferite o non escoriate. Non è indicato per le classiche sbucciature del ginocchio.

Se desiderate favorire la guarigione della lesione del vostro bimbo, potrete applicare un prodotto in crema, polvere o spray che scherma la ferita, aiuta la rigenerazione della cute e protegge dalle infezioni. Per l’utilizzo di questi prodotti va sempre seguito e richiesto il consiglio di un medico pediatra.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons