Loading...

Come preparare l’omogeneizzato di carne fatto in casa

omogeneizzato-carneLa fase dello svezzamento è il momento più delicato nella crescita di un bambino, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione. Infatti è in questa fase che inizia ad assumere alimenti differenti dal latte e a scoprire sapori nuovi.

Oggi ci occuperemo degli omogeneizzati, di quegli alimenti cotti al vapore e poi ridotti in purea che permettono al neonato di deglutire ingredienti in modo semplice.

Quelli che prepareremo in questa ricetta sono quelli di carne che sceglieremo con cura tre le qualità consigliate da nostro pediatra.

Ingredienti

  • 250 g di carne magra ( pollo, tacchino, manzo, agnello, coniglio);
  • acqua q.b.

Preparazione

La prima cosa da fare è scegliere con cura i pezzi di carne, da cui ricavare gli omogeneizzati, al momento dell’acquisto. La carne infatti deve essere magra e priva di nervetti e grasso non indicati per l’alimentazione di un neonato.

Ora iniziamo la preparazione degli omogeneizzati controllando la carne e togliendo eventuali piccoli grassetti presenti, a volte, anche in mezzo alla polpa. Una volta che la carne sarà perfettamente sgrassata, tagliamola a tocchettini di circa 2 centimetri in modo da velocizzare la cottura. Poniamoli in un cestello per la cottura a vapore e inseriamoli in una pentola riempita con 2 centimetri di acqua. Copriamo la pentola e lasciamo cuocere la carne fino a quando non sarà completamente morbida.

Ancora calda versiamola in un frullatore con un poco di acqua e azioniamo la macchina fino a quando non avremo ottenuto una crema molto morbida e soffice senza nessun pezzettino rimasto. Se durante la lavorazione il composto dovesse risultare troppo asciutto, aggiungiamo un altro poco di acqua fino a raggiungere la consistenza giusta.

Ora è il momento di passare alla sistemazione della carne prima di essere conservata. Io proporrei di riporla in piccoli vasetti di vetro monodose facilmente reperibili nei negozi di casalinghi specializzati usandoli però solo dopo essere stati sterilizzati. Quindi inseriamo all’interno il quantitativo di carne sufficiente ad un pasto e chiudiamo il vasetto con il suo tappo. A questo punto possiamo riporre i vasetti di omogeneizzati di carne in congelatore e usarli, all’occorrenza, anche per un mese.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons