Loading...

Come prevenire il dolore al seno durante l’allattamento

Cosa fare per prevenire il dolore al seno durante l'allattamentoSpesso l’allattamento può provocare forti dolori al seno.

In linea di massima, questi dolori sono normali.

L’anormalità inizia nel momento in cui, a causa del dolore lancinante al seno, non riusciamo neanche a far attaccare il bambino.

L’indolenzimento del seno è dovuto a diversi fattori.

Può trattarsi di infezioni, ragadi o di ingorghi mammari. In queste situazioni bisognerebbe, rispettivamente, assumere degli antibiotici, spalmare sul seno la lanolina ed infine massaggiare la zona dei capezzoli.

Prevenire il dolore al seno durante l’allattamento è possibile se si seguono dei piccoli ma fondamentali accorgimenti.

Posizione del bambino

Il dolore al seno può essere anche causato dall’errata posizione del neonato. Infatti, la bocca del neonato deve coprire non solo il capezzolo, ma anche l’aureola circostante.

Nel caso in cui il piccolo si attacchi esclusivamente al capezzolo, sarà inevitabile provare dolore. Quindi per prima cosa, per prevenire il dolore al seno dovete posizionare vostro figlio in modo corretto.

Crema idratante

In commercio esistono diversi tipi di creme lenitive per idratare i capezzoli. Nel caso in cui vogliate prevenire questo dolore, potrete rivolgervi ad un medico.

Fatevi consigliare una crema idratante per i capezzoli e proseguite con questa cura per qualche giorno. Così facendo, prevenirete la comparsa di fastidiose ragadi o infezioni al seno.

Massaggi

Alcune donne curano i dolori al seno semplicemente massaggiandoli. Molto probabilmente, in queste donne si erano venuti a creare degli ingorghi mammari

Ecco perchè il massaggio può essere un ottimo modo per prevenire il dolore al seno. Si tratta semplicemente di dover diminuire le dimensioni e la pressione a livello della ghiandola mammaria attraverso accurati massaggi.

Calore

Per prevenire il dolore al seno è importante tenere sempre i seni al caldo. Procuratevi una bottiglia d’acqua calda e posizionatevela vicino al seno

. Così facendo, eliminerete il rischio di procurarvi la candida che normalmente tende a riprodursi rapidamente in ambienti umidi.

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons