Loading...

Come riconoscere i bambini ad alto potenziale

Quando parliamo di bambini ad alto potenziale intellettivo, ci stiamo riferendo a tutti quei bambini che manifestano, sia dai primi anni di età, delle capacità cognitive più spiccate rispetto agli altri.

Gli studi affermano che circa il 5% dei bambini è plusdotato, una percentuale che non può più essere ignorata ed infatti, negli ultimi 10 anni, molto si sta facendo per favorire la crescita scolastica creando le condizioni perchè gli alunni ad alto potenziale possano esprimersi al meglio.

Chi è il bambino ad alto potenziale

Il bambino al alto potenziale intellettivo, o plusdotato, è quel bambino che manifesta un’abilità sorprendente in determinati campi e che si distingue in modo evidente rispetto al target normale. 

Riconoscerlo non è facile, poiché spesso tende a nascondersi e a non manifestare la propria potenzialità per sentirsi simili agli altri. 

Bisogna quindi prestare molta attenzione e cogliere quei piccoli segnali che porteranno ad individuare un bambino intellettualmente precoce. 

Una delle caratteristiche predominanti è la grandissima curiosità verso il mondo che lo circonda e che pone, di conseguenza, innumerevoli domande anche su temi che non sono necessariamente della sua età.

E’ un bambino molto sveglio, inizia a parlare precocemente e riesce a imparare a leggere da solo e molto prima dell’età scolare. Ha un linguaggio spedito con un vocabolario ricco e al di sopra della sua età.

Quali problemi incontrano?

Il luogo dove un bambino ad altopotenziale soffre di più è sicuramente la scuola.

Un luogo dove la differenza con i suoi coetanei viene percepita maggiormante creando inevitabilmente numerosi conflitti.

In primo luogo sarà difficile adattarsi al passo degli altri bambini, soprattutto perchè la scuola non sempre è competente e il ritmo di apprendimento imposto dagli insegnanti gli sembrerà inutile e senza interesse.

Sarà veramente difficile fargli accettare il sistema scolastico e rinunciare quindi alla sua fame di sapere, con conseguenze molto gravi: una fra tutte la perdita completa di fiducia del mondo scolastico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons