Loading...

Come riconoscere i sintomi dell’appendicite nel bambino

appendiciteL’appendicite è purtroppo un’infiammazione relativamente comune che colpisce anche i nostri bambini. Si tratta di un escalation di dolore che porta poi alla necessaria ospedalizzazione del bambino (anche per evitare che l’infiammazione arrivi al peritoneo) e che richiede un intervento per quanto possibile tempestivo.

Questo vuol dire che riconoscerne tempestivamente i sintomi è la chiave per evitare che un banale intervento di appendicite si trasformi in qualcosa di più serio e più grave.

Vediamo insieme quali sono i sintomi tipici dell’appendicite, come riconoscerli e come essere sicuri che il nostro bimbo abbia bisogno di attenzioni mediche di questo tipo.

I sintomi dell’appendicite nel bambino

Innanzitutto bisogna sapere che per l’appendicite esistono diversi livelli di gravità e soprattutto diverse localizzazioni. Si tratta di distinzioni importantissime, dato che i sintomi dell’una e dell’altra sono molto diversi tra loro.

L’appendicite acuta

Per quanto riguarda l’appendicite acuta, abbiamo una sintomatologia che si presenta nel modo seguente:

  • Mal di pancia fino all’ombelico;
  • Dolore e fitte in basso a destra nella pancia;
  • Dolore che si muove: parte dall’ombelico e con il passare del tempo può raggiungere dove è localizzata, appunto, l’appendicite;
  • Vomito;
  • Nausea;
  • Febbre, anche alta.

L’infiammazione peritoneale

Per quanto riguarda invece l’infiammazione peritoneale, siamo in presenza di un’infiammazione che è ormai fuoriuscita dalle pareti del perineo e ha raggiunto ormai il peritoneo. Può essere più grave. In questo caso:

  • Il dolore è sia più forte, sia più vago, nel senso che non più concentrato sull’appendicite;
  • Il dolore può raggiungere anche la coscia destra;
  • Anche il fegato può apparentemente sembrare coinvolto;
  • Vomito;
  • Febbre.

Appendice perforata

È la configurazione più grave e comporta sia un dolore insopportabile, di quelli che non permettono neanche di stare in piedi, sia malessere di carattere generale.

Anche a questo tipo di appendicite sono collegati fenomeni come vomito e febbre.

Importantissimo intervenire subito

Anche solo un dubbio di appendicite deve spingerci a portare immediatamente il nostro piccolo presso una struttura ospedaliera, alla quale dovrà essere comunicata, anche strada facendo, la possibilità di un caso di appendicite o peritonite che coinvolge un bambino piccolo.

Si tratta di passi fondamentali per contenere l’infezione e permettere al nostro piccolo, dopo un breve intervento, di tornare alla vita di tutti i giorni senza troppi patemi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons