Loading...

Complesso di Elettra: cos’è?

Per complesso di Elettra si intende quella condizione familiare in cui si verifica una sorta di gelosia da parte di una figlia nei confronti della madre per via dei rapporti di quest’ultima con il padre.

Questo fenomeno è abbastanza comune, tant’è vero che è diventato oggetto di diversi studi da parte di molti psicanalisti.

Tutti gli studi affermano che è questo complesso costituisce una fase essenziale per lo sviluppo caratteriale della bambina, in quanto comincia per la prima volta a confrontarsi con un’altra persona nella sfera emotiva.

Confronto con il complesso di Edipo

Per chi non lo conosca, il complesso di Edipo è quella condizione sociale in cui il bambino prova attrazione verso la propria madre.

Possiamo dire che il complesso di Edipo è la variante maschile del complesso di Elettra per quanto riguarda il ruolo che svolge nello sviluppo del bambino.

Tuttavia bisogna comunque evidenziare che esistono diverse caratteristiche che distinguono totalmente questi due comportamenti.

La prima differenza fondamentale sta nella presenza del complesso di castrazione, presente nel bambino, e dell’invidia del pene, nella bambina.

Per complesso di castrazione si intende quella comprensione inconscia che avviene nel bambino attraverso i richiami del padre, attraverso cui capisce di non poter instaurare una relazione amorosa con la madre.

Questo quindi permetterà la totale eliminazione del complesso di Edipo e il corretto sviluppo della psiche del bambino.

Con l’invidia del pene, invece, indichiamo quel momento in cui la bambina si rende conto di non avere un membro maschile.

La differenza principale col bambino sta nel fatto che questa componente aumenti l’ostilità provata nei confronti della madre.

Inizia quindi una fase di competizione con la madre che verrà superata in modo automatico dalla bambina.

Come risolvere il problema

Come detto in precedenza, il complesso di Elettra è un momento fondamentale per lo sviluppo comportamentale della bambina, attraverso cui comprende la distinzione tra sessi e ruoli familiari.

Tuttavia i genitori non possono ignorare il fatto e lasciare che questo fenomeno si risolva da solo.

Infatti il ruolo fondamentale sarà svolto dal padre, il quale dovrà far capire alla bambina che il rapporto che ha con la figlia non potrà mai essere uguale a quello che ha con la madre.

Per facilitare la comprensione da parte della bambina il papà potrà rassicurare la propria figlia dicendo che un giorno troverà anche lei una persona con cui instaurare un legame analogo a quello dei propri genitori.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons