Loading...

Corredino del neonato: la guida completa

corredoParticolare attenzione deve essere data alla preparazione del corredino per il neonato che nasce durante la stagione più rigida dell’anno. Come consigliano i pediatri, è bene che il bambino sia coperto per evitare malattie da raffreddamento, ma allo stesso tempo è consigliato non esagerare vestendo eccessivamente il neonato con indumenti troppo caldi e in grande quantità.

Quindi è consigliabile assolutamente non esagerare e scegliere i vestiti giusti che lo faranno stare al caldo e coperto, ma anche libero nei movimenti senza appesantirlo troppo.

I tessuti moderni permettono tutto ciò: caldi sì, ma poco voluminosi. Parliamo dei caldi cotoni, delle ciniglie, dei pile, tessuti che permettono una temperatura costante avvolgendo il bambino in un caldo abbraccio.

Come spesso avviene, si esagera nel quantitativo di vestiti che arricchiscono il corredino del proprio bambino senza considerare che la sua crescita è veramente eccezionale e che il guardaroba deve essere cambiato spessissimo anche nel giro di un solo mese. Quindi è bene non esagerare, ma comperare lo stretto necessario e soprattutto acquistare vestiti comodi anche se non troppo sofisticati.

L’intimo

L’attenzione maggiore deve essere data proprio all’intimo perché è il capo a più stretto contatto con la pelle del bambino. Esso deve essere di ottima qualità e di un tessuto che non provochi allergie e arrossamenti. Quindi fibre naturali calde e isolanti come il caldo cotone o il cotone felpato. Per il neonato sono indicati body a maniche lunghe invece dei completi maglietta e mutandine, in modo da evitare che durante i movimenti la pancia e la schiena possano restare scoperti. Ne bastano 6 da lavare immediatamente dopo ogni cambio. Anche i calzini di lana o in cotone felpato non devono mancare mai, soprattutto durante le giornate più fredde oppure per proteggerlo durante le passeggiate.

Le tutine

Il neonato dovrà essere vestito in caldo senza dimenticare di rendere i suoi movimenti comodi e facili, evitando quindi tutti quei vestitini belli sì, ma poco pratici. Soprattutto durante i primi mesi di nascita il neonato vestirà con tutine intere coperte fino ai piedini realizzati in ciniglia o in lana morbida.

Evitate vestitini con pizzi e merletti e anche quelli con applicazioni in metallo. Ricordate che il bambino non è una bel bambolotto da esibire, ma un essere umano molto delicato.

Per uscire

Comodissimi i piumini moderni che avvolgono il bambino coprendolo dalla testa ai piedi come se fosse un morbido sacco a pelo. La comodità di questi piumini sta nel fatto che il neonato non viene eccessivamente strapazzato durante l’indosso, ma basta aprire l’indumento e adagiarcelo sopra per poi richiuderlo con una comoda lampo.

In questo modo il neonato riesce a rimanere caldo e riesce anche a muoversi liberamente.

Un caldo cappellino completa il look da passeggio rigorosamente con i copriorecchie fondamentali per questa fascia di età.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons