Loading...

Cos’è l’endometriosi? Può interferire con il concepimento?

endomietrosiL’endometriosi è una patologia che causa la mutazione delle cellule dell’endometrio e in alcuni casi rende difficoltoso, se non impossibile, il concepimento. L’endometriosi non è necessariamente e definitivamente una sentenza di infertilità, la fecondazione assistita aiuta le donne affette da endometriosi a concepire.

Purtroppo ad oggi non esiste una cura per l’endometriosi, ma si possono solo gestire i sintomi. Se siete affette da endometriosi, dovreste evitare di aspettare troppo tempo prima di avere un figlio, più l’età avanza, più il concepimento diventa difficile a causa dell’avanzare della malattia.

Purtroppo anche l’ovulazione risente degli effetti della malattia e diventa sempre meno efficiente. L’endometriosi causa anche  irregolarità mestruale e amenorrea. In caso desideriate concepire, dovrete ricorrere alla somministrazione di farmaci ormonali per ripristinare l’ovulazione.

Endometriosi e concepimento

Nei casi gravi l’unica strada possibile per un concepimento è la fecondazione assistita. In genere viene consigliato un intervento laparoscopico prima della fecondazione, per aumentare le possibilità di concepimento. Con l’operazione di laparoscopia, il medico elimina il tessuto endometriale in eccesso ed è in questo momento che si può tentare il concepimento.

Fortunatamente oggi (grazie agli interventi di laparoscopia), molte donne affette da endometriosi riescono a rimanere incinte naturalmente. Purtroppo però sono ancora molti i casi in cui bisogna ricorrere alla fecondazione assistita. Il vostro medico curante saprà indicarvi se il vostro caso sia tanto gestibile da consentire un concepimento naturale e se bisogni ricorrere alla fecondazione assistita.

Esistono centri di fertilità che possono aiutarvi a concepire e ad aggirare i problemi relativi all’endometriosi. La percentuale di successo di fecondazione assistita per le donne affette da endometriosi è piuttosto alta. Più del 60% riesce a rimanere incinta. Ricordate che calma e serenità sono fondamentali per il concepimento, soprattutto se soffrite di problemi relativi all’endometriosi.

Non dimenticate che molte donne, anche non affette da endometriosi, ricorrono alla fecondazione assistita e che questa patologia non è sinonimo di sterilità. Se seguite correttamente i consigli del medico e il vostro caso di endometriosi non è grave, potreste addirittura rimanere incinte normalmente, senza dover ricorrere a strutture mediche.

Non scoraggiatevi mai, ascoltate i consigli del medico e cercate di vivere la malattia con serenità, ricordatevi sempre che lo stress diminuisce le possibilità di concepire: parlatene dunque con il vostro ginecologo, che vi illustrerà il quadro completo della situazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons