Loading...

Culetto arrossato bambino: cause e rimedi

culetto arrossatoOgni mamma sa che la pelle del bambino è molto delicata e facilmente irritabile, per questo ha bisogno di molta cura ed attenzione.

La zona più esposta a questo tipo di problema è, senza dubbio, il culetto. Questo perché è la parte bagnata e calda e soprattutto perché è sempre a contatto con le feci e l’urina.

Analizziamo questo problema elencando quali siano le cause dell’arrossamento del culetto del bambino e i possibili rimedi.

Le cause

Le cause che provocano l’arrossamento del culetto del bambino possono essere di varia natura, legati a fattori esterni e a batteri.

  • Irritazione da pannolino. Questo tipo di rossore è comune quando il bambino viene lasciato per troppo tempo a contatto con le feci e le urine. La pelle del neonato sappiamo essere molto sensibile per cui, lasciarlo per troppo tempo a contatto con gli escrementi provoca senza dubbio questo tipo di fastidio.
  • Gli antibiotici. Assumere antibiotici può provocare l’arrossamento del sederino del bambino molto piccolo. Può essere causato anche se è la madre che lo allatta ad assumere antibiotici.
  • Batteri. Il culetto del bambino piccolo coperto dal pannolino è sempre piuttosto umido e questa zona risulta molto esposta alla presenza di batteri e funghi.
  • Cambio di alimentazione. L’introduzione di nuovi alimenti nella dieta del bimbo può provocare delle intolleranze all’alimento stesso, causando reazioni cutanee abbastanza importanti.
  • Prodotti per la pulizia. Anche i prodotti per l’igiene possono provocare questo tipo di problema che, se sottovalutato, può assumere risvolti molto seri.

Rimedi

La prima cosa da fare è adottare un’igiene attenta e scrupolosa lasciando il bambino il più possibile senza il pannolino.

Si può usare una crema idrorepellente a base di prodotti lenitivi ed antiarrossamento, che dovrebbe aiutarvi sin da subito, dalla prima applicazione.

Se ritenete che il problema sia più grave di un lieve arrossamento, è bene che vi consultiate con il vostro pediatra che saprà analizzare la natura del problema e prescrivervi pomate più specifiche.

Se i rimedi da voi adottati non trovano aiutano la guarigione  nella pelle del culetto, non aspettate oltre e prenotate subito una visita specialistica. Il dermatologo individuerà le cause dell’arrossamento e proporrà una soluzione che riporterà in rapidissimo tempo la pelle del vostro piccolo in condizioni di normalità.

Bisogna evitare di insistere troppo con il fai da te.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons