Loading...

Da che età i bambini possono mangiare il formaggio?

bambini e formaggioQuando si inizia lo svezzamento si pensa a tutti gli alimenti che devono essere introdotti nella dieta del nostro bebé e tra questi non può mancare il formaggio.

I bambini possono iniziare a mangiare il formaggio già durante lo svezzamento, naturalmente non esagerando con le dosi e partendo dai formaggi freschi.

Le proprietà del formaggio

Il formaggio è un alimento molto importante da introdurre nell’alimentazione quotidiana.

E’ ricco di calcio e fosforo che aiutano lo sviluppo dei dentini e delle ossa, di proteine, di vitamine A e B.

Il formaggio è un alimento utile per la crescita, che favorisce anche il rafforzamento del sistema immunitario e dei tessuti interni.

Le fasi per inserire i formaggi nell’alimentazione di tutti i giorni

Proprio per le qualità sopra elencate durante la fase di svezzamento non può mancare la somministrazione graduale del formaggio.

Si può partire introducendo nelle pappe un cucchiaino di parmigiano reggiano.

Dopo i 6-7 mesi si può iniziare ad introdurre, insieme alle pappe, qualche formaggino fresco. Facendo bene attenzione ad acquistare i prodotti per l’infanzia, che sono studiati per essere a basso contenuto di sali e grassi.

All’ottavo mese si può iniziare a proporre formaggi freschi tipo robiola, ricotta, philadelphia, crescenza e  caprino cremoso.

Dopo l’anno di vita si può iniziare a far provare la mozzarella e iniziare a far provare anche piccoli pezzetti di formaggi stagionati, senza eccedere con le dosi, in quanto sono molto grassi.

Dosi per il formaggio

Per tutti le fasi è sempre buona cosa considerare le quantità, perché è anche vero che il formaggio, come tutti gli alimenti, va dosato per evitare che nell’alimentazione si introduca un eccesso di grassi.

Valutate di dare a vostro figlio il formaggio due o al massimo tre volte a settimana e se il bambino apprezza molto il parmigiano sulla pasta, limitate la dose ad un cucchiaino a pasto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons