Loading...

Depilazione intima durante la gravidanza: la guida completa

depilazione intimaMoltissime donne si depilano la zona intima a cadenza costante, ma quando si è in gravidanza possono sorgere alcuni dubbi o problemi nuovi riguardo i peli superflui. I peli durante la gravidanza crescono più lentamente grazie alla presenza maggiore di estrogeni che ne inibisce la crescita.

Purtroppo però la crescita non si arresta del tutto e ci si trova a combattere contro i peli superflui anche durante tutto il periodo della gravidanza. Cosa fare? Quali prodotti utilizzare? Si provocano danni al feto? Nell’articolo di oggi vi parleremo di quali prodotti utilizzare per la depilazione intima durante la gravidanza e di come comportarsi per evitare conseguenze.

Depilazione intima in gravidanza: cosa fare

La gravidanza, si sa, causa aumento di peso che stressa il corpo e aumenta la pressione su vene e capillari. Proprio per questo è sconsigliabile la ceretta a caldo. Essendo vene e capillari già stressati a sufficienza, conviene evitargli almeno questo trauma.

È invece preferibile la ceretta a freddo. Entrambe le procedure non mettono a rischio il feto perché il sangue non viene a contatto con nessuna sostanza. Inoltre con la ceretta, la cute non assorbe sostanze nocive. Semplicemente si tratta di una questione di delicatezza di vene e capillari, per il resto potete stare tranquille. Cercate di ricorrere sempre alle mani esperte dell’estetista per minimizzare il trauma alla pelle.

Per quanto riguarda le creme depilatorie potrebbero esserci dei problemi in più. Essendo a base di agenti chimici, potreste pensare che rappresentino un rischio, ma anche in questo caso potete stare tranquille. Le creme agiscono solo in superficie e gli agenti chimici non vengono assorbiti dalla cute e dal sangue.

Il miglior amico per la depilazione in gravidanza resta il rasoio: grazie agli estrogeni i peli ricrescono lentamente e la durata della depilazione con il rasoio sarà maggiore rispetto ad altri momenti della vita. Ricordate di disinfettarlo sempre prima di utilizzarlo. In caso di taglietti, procedete alla normale disinfezione con i comuni prodotti.

Si sconsigliano invece le sedute di laser o luce pulsata, inutili in gravidanza perché non eliminano definitivamente i peli soggetti agli sbalzi ormonali. Inoltre non sappiamo ancora se ci sono conseguenze durante la gestazione. Sconsigliate anche le creme schiarenti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

1 Commento

  1. Dicono che se li radi in gravidanza i peli rimangono e quindi è meglio aspettare che spariscano da soli dopo la gravidanza. Ma penso sia una leggenda :).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons