Loading...

Diabete gestazionale: sintomi, cause e cura

diabeteIl diabete gestazionale si manifesta in gravidanza, spesso ha sintomi poco evidenti e in alcuni casi passa persino inosservato. Si nota tramite i valori della glicemia, ma ci sono anche dei sintomi spia che si possono tenere sotto controllo.

Vediamoli insieme.

Diabete gestazionale: sintomi, cause e cura

I sintomi del diabete gestazionale sono:

  • Aumento della sete;
  • Bisogno di urinare molto frequente;
  • Perdita di peso;
  • Disturbi della vista;
  • Cistiti, candidosi e infezioni frequenti.

A volte possono comparire anche nausea e vomito, ma spesso non sono sintomi significativi, dato che in gravidanza sono frequenti a prescindere dal diabete gestazionale.

Lo screening per il diabete gestazionale è consigliato alla futura mamma in presenza di specifici fattori di rischio some storia pregressa o familiarità di diabete gestazionale, obesità, età della superiore ai 34 anni, obesità in una gravidanza precedente.

Per combattere e prevenire il diabete gestazionale è importante controllare la glicemia a digiuno e due ore dopo i pasti e durante la prima visita di gravidanza è fondamentale identificare se la donna fa parte della fascia con alto rischio di diabete gestazionale.

In questo caso è consigliato uno screening a partire dalla 16ma settimana che va poi ripetuto alla 24ma settimana circa. Se non sono presenti fattori di rischio non è previsto uno screening per il diabete gestazionale.

Le donne con medio o alto rischio di diabete gestazionale dovranno essere sottoposte a dei test da carico con 75 g di glucosio e ad una verifica dei valori glicemici all’inizio del test, dopo un’ora e infine dopo due ore.

Basta solo uno di questi valori che risulta alterato, per poter parlare di diabete gestazionale e alzare la soglia di attenzione. Per gestire il diabete gestazionale è importante fare molta attenzione alla dieta.

Seguire una dieta sana ed equilibrata è il solo modo per gestire il diabete gestazionale, dato che in questi casi solo raramente si ricorre all’utilizzo di insulina.

Se ne soffri o se sei tra le donne con alto fattore di rischio, chiedi al tuo medico informazioni su come fare per gestire al meglio il problema. Vedrai che riuscirai a portare avanti la gravidanza in tutta tranquillità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons