Loading...

Diarrea costante del bebè: le possibili cause

diarrea bebé causeQuando un bebé sta male e soffre di dissenteria non è semplice capirne il motivo.

Un bebé non è in grado di darci nessun messaggio verbale se non delle forti crisi di pianto.

Quando le scariche durano a lungo (due o tre giorni consecutivi) e sono accompagnate da pianti ininterrotti, è necessario andare immediatamente dal pediatra per effettuare analisi più approfondite.

Nel caso di diarrea costante le cause scatenanti potrebbero ricondursi a tre tipologie, di cui oggi parleremo.

Causa virale

La causa più comune è quella scatenata da un virus.

Quello più contratto dai neonati è il rotavirus, che spesso si accompagna a stati febbrili e a forti dolori addominali.

Questo è il virus che causa la gostrenterite negli adulti.

Causa allergologica

La dissenteria può essere anche un campanello d’allarme quando il bambino è soggetto ad allergie o intolleranze alimentari.

Se il bambino non ha intolleranza al latte materno potrebbe comunque manifestare questi sintomi durante lo svezzamento, con l’introduzione di nuovi alimenti, che l’organismo del bambino deve abituarsi a metabolizzare.

Causa batterica

Le cause batteriche che provocano dissenteria sono legate al fatto di trovarsi in un nuovo ambiente.

Ad esempio durante le vacanze estive o invernali il bambino viene condotto in una nuova casa in cui potrebbero essere presenti batteri che provocano questo tipo di problematiche.

Infatti nel caso si affittasse una casa per le vacanze è consigliabile fare una pulizia di fondo accurata, igenizzando e arieggiando bene le stanze e le stoviglie, prima di portar dentro il bebé e preparare i pasti.

Anche l’aria della nuova città sarà diversa da quella di provenienza, quindi è anche possibile che il bambino abbia questi scompensi temporanei, finché non si abitua alla nuova residenza. Questo è un problema molto comune anche negli adulti, che al cambio di città soffrono di dissenteria o di stitichezza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons