Loading...

Dismenorrea: cos’è, sintomi e rimedi

DismenorreaQuando parliamo di dismenorrea, ci riferiamo ai dolori che si presentano solitamente in concomitanza del ciclo mestruale, come il gonfiore addominale e il dolore al basso ventre.

Che cos’è esattamente la dismenorrea? Quali sono i sintomi più comuni? Come possiamo rimediare a questa serie di dolori e fastidi? In questo articolo andremo a rispondere insieme proprio a queste domande.

Che cos’è la dismenorrea?

Come abbiamo già detto nel breve paragrafo introduttivo, quando parliamo di dismenorrea, in gergo medico, ci riferiamo all’insieme di dolori e fastidi che si manifestano quando sono presenti le mestruazioni.

La maggior parte delle donne soffre di dismenorrea durante il ciclo mestruale e, per sapere come bisogna comportarsi, è importante sapere anche di cosa si tratta esattamente.

La dismenorrea, con il passare degli anni, tende ad affievolirsi sempre di più, ma questo non significa che, chi ne soffre, non possa trovarsi in situazioni disagianti anche dopo qualche anno dalla prima mestruazione.

La dismenorrea può anche essere dovuta alla presenza di alcune condizioni patologiche ben precise che riguardano il sistema riproduttivo della donna, come l’endometriosi, ma oggi ci occuperemo solo quella associata al ciclo.

La causa della dismenorrea è da ricercarsi nelle contrazioni dell’utero, che possono provocare anche un dolore molto intenso, ma ci occuperemo dei sintomi nel prossimo paragrafo.

Quali sono i sintomi più comuni della dismenorrea?

I sintomi della dismenorrea possono mettere la donna anche in una situazione di forte disagio e, tra i più comuni, abbiamo soprattutto quelli citati in seguito:

  • Dolore nella parte interna delle cosce;
  • Dolori addominali, soprattutto nel basso ventre;
  • Dolore nella parte bassa della schiena;
  • Nausea e vomito;
  • Mal di testa;
  • Sensazione di gonfiore addominale;
  • Mal di stomaco.

Quali sono i migliori rimedi per la dismenorrea?

Nei casi più lievi, puoi ridurre i fastidi e i dolori tipici della dismenorrea con il calore, ad esempio facendo degli impacchi con la borsa dell’acqua calda sulla parte dolorosa.

Tra gli altri rimedi che puoi adottare e che si sono dimostrati particolarmente efficaci abbiamo:

  • Massaggiare l’addome, o comunque la parte dolorante, con dei movimenti lenti e circolari;
  • Evitare di bere bevande alcoliche;
  • Evitare cibi e bevande a base di caffeina;
  • Evitare gli alimenti che sono particolarmente salati;
  • Riposati a sufficienza;
  • Cerca di fumare il meno possibile.

Se proprio il dolore diventa insopportabile e tutti questi rimedi si sono dimostrati inutili per il tuo caso specifico, allora puoi assumere dei farmaci antidolorifici, come il Paracetamolo, oppure l’Ibuprofene.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons