Loading...

Dolore al seno durante la gravidanza: la guida completa e le cure

breast painIl corpo delle future mamme è sottoposto a tanti cambiamenti: la pancia cresce, il seno si sviluppa e il fisico deve adeguarsi. Il dolore al seno durante la gravidanza è uno dei fastidi più comuni che le donne provano durante la gestazione. Da cosa è causato il dolore e come si può porre rimedio? Nell’articolo di oggi vi parleremo del dolore al seno e vi daremo qualche piccolo consiglio da seguire per alleviare il fastidio.

Cause

Come anticipato, il dolore al seno è spesso causato dalla sua crescita durante la gravidanza. La taglia aumenta, la consistenza del seno si modifica, l’areola si ingrandisce e i capezzoli diventano più scuri.

Proprio a causa dei cambiamenti, il seno può diventare gonfio e dolente, soprattutto quando viene toccato. Anche un reggiseno non adatto può causare dolore e sensibilità al seno, per questo accertatevi di indossare reggiseni della vostra taglia e adatti alle donne incinte.

In genere il dolore al seno va e viene e non vi infastidirà durante tutta la durata della gravidanza. I dolori compaiono soprattutto durante il primo e l’ultimo trimestre di gestazione, ovvero quando il seno inizia a modificarsi e quando diventa molto pesante in vista del parto e dell’allattamento.

Rimedi

Cosa si può fare per alleviare il dolore? Innanzitutto controllate il vostro reggiseno. Accertatevi che sia della taglia giusta per voi e che il reggiseno non abbia il ferretto. I ferretti possono premere sul seno e causare il dolore. Scegliete sempre reggiseni morbidi e comodi, in questo modo allevierete il dolore e riuscirete ad eliminare la compressione sulla parte.

Anche gli impacchi di acqua fresca possono aiutarvi ad alleviare il dolore al seno. Prendete dei panni puliti, bagnateli con acqua fresca e posizionateli sul seno per qualche minuto. Vedrete che proverete un grande sollievo e che il senso di gonfiore e congestione si allevierà.

Dormire sul fianco può aiutarvi ad eliminare il dolore, in questo modo il seno resta libero e non viene compresso dal peso del corpo. Evitate di dormire a pancia in giù: schiaccerete il seno e aumenterete il senso di dolore. Anche alcuni esercizi di stretching possono aiutare a distendere i muscoli e a rilassare il seno.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons